Embiid fa 33. Nei playoff NBA Philadelphia batte Toronto e si porta sul 2-1

Partita sontuosa del numero 21 dei Sixers, che regala la vittoria ai suoi. 116-95 il punteggio finale. Ora il parziale pende dalle parti del quintetto di Brett Brown
Embiid fa 33. Nei playoff NBA Philadelphia batte Toronto e si porta sul 2-1© AP
TagsNbaphiladelphiaToronto

PHILADELPHIA - The Process, Joel Embiid, è lui il vero protagonista di gara tre tra Philadephia Sixers e Toronto Raptors. Il cestista camerunense ha mostrato tutto il proprio repertorio, chiudendo il match con ben 33 punti. Una prestazione maiuscolo dell'intero collettivo, che battendo 116-95 gli avversari si porta in vantaggio, 2-1, nel playoff NBA. Marc Gasol, che nelle prime due sfide della serie era riuscito a tenerlo a soli 14 punti segnati di media, si è dovuto arrendere. Dieci rimbalzi, cinque stoppate, tre assist e una windmill nel finale, diventata il simbolo della vittoria del quintetto di Brett Brown, sono questi i numeri del pivot camerunense. «Quando mi diverto, il mio gioco e il mio impatto cambiano in maniera radicale. Ho sempre detto che se non rido durante una partita vuol dire che non sto performando al meglio o che non mi sento coinvolto. So che per essere coinvolto a livello tecnico, devo prima di tutto sentirmi bene sul parquet», questo il commento a fine gara dell'ex Kansas Jayhawks. Il tecnico dei Philadelphia Sixers, invece: «Preferisco di gran lunga le sue stoppate alla schiacciata, mi raccontano molto più della sua partita quelle giocate in difesa».

LEONARD CONTRO TUTTI - Stesso bottino finale per Kawhi Leonard, costretto a fare come Don Chisciotte contro i mulini a vento. L’ex Spurs segna 14 punti nel solo terzo quarto, in un match chiuso con 33 totali, 13/22 al tiro e il solito lavoro su entrambi i lati del campo nei 37 minuti trascorsi sul parquet. Il problema per il quintetto di Nick Nurse è che se si blocca l'ala piccola statunitense le soluzioni offensive si riducono drasticamente. I dati del rating offensivo di Toronto sono impressionati: con Leonard sul parquet la squadra viaggia a 110.7 punti segnati su 100 possessi di media nelle prime tre gare della serie; senza di lui il rendimento crolla a 54.1 punti.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti