Nba Playoff, Milwaukee elimina Boston. Golden State-Houston 3-2
© EPA
NBA
0

Nba Playoff, Milwaukee elimina Boston. Golden State-Houston 3-2

I Bucks chiudono la serie contro i Celtics e avanzano alle finali di conference. I Warriors resistono alla rimonta dei Rockets e vincono in volata, ma perdono Durant

ROMA - In NBA è arrivato il primo verdetto delle semifinali di conference: i Boston Celtics sono fuori dai playoff, passa il turno Milwaukee. Dopo aver perso gara 1, i Bucks hanno rialzato la testa e inflitto alla squadra di coach Stevens quattro ko consecutivi. Golden State torna avanti nella serie contro Houston: ora i campioni in carica guidano per 3-2, ma preoccupano le condizioni di Kevin Durant, uscito per infortunio durante il terzo quarto per uno stiramento al polpaccio.

NBA, LE SEMIFINALI DI CONFERENCE

WARRIORS OK - Dopo aver dominato per gran parte del primo tempo, i Golden State Warriors calano di rendimento nella seconda parte della gara e, anche per l'infortunio di Durant, si fanno recuperare da Harden e compagni. KD esce zoppicante sul finire del terzo quarto, dopo 22 punti messi a segno e coach Steve Kerr deve affidarsi agli Splash Brothers: Curry e Thompson. Il primo firma 25 punti, il secondo 27. Houston può mangiarsi le mani: l'inerzia dell'incontro era tutta a favore dei Rockets dopo la rimonta del terzo quarto e l'infortunio di Durant, ma la squadra di coach D'Antoni non è riuscita a tenere i nervi saldi, neanche quando il leader emotivo dei Warriors, Draymond Green, è uscito per aver raggiunto il limite dei falli. Kevon Looney domina a rimbalzo e, soprattutto, stoppa Chris Paul in uno dei possessi decisivi: la partita finisce 104-99. Golden State va avanti 3-2 nella serie.

NBA, GLI ULTIMI RISULTATI

SENZA STORIA - Milwaukee domina anche gara 5 ed elimina Boston. I Celtics iniziano la partita con un imbarazzante 6/33 dal campo e s'innervosiscono in chiusura di primo tempo: dalla panchina coach Stevens se la prende con gli arbitri per alcune chiamate evitate a favore dei Bucks e Al Horford si prende il tecnico prima della pausa lunga. Milwaukee ha la strada spianata verso le finali di conference e porta ben sette giocatori in cifra doppia. Giannis Antetokounmpo sfiora la tripla doppia: 20 punti, 8 rimbalzi e altrettanti assist. La partita nel quarto quarto è già finita: i Bucks sono sopra di 20 e non intendono fermarsi. Il risultato finale è 116-91: Milwaukee si riscatta dopo l'eliminazione in gara 7 dello scorso anno proprio per mano di Boston e elimina, in una serie molto meno complicata, i Celtics

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti