Durant guarda oltre l'Nba:
© AP
NBA
0

Durant guarda oltre l'Nba: "Vorrei giocare a Barcellona"

Il campione dei Brooklyn Nets, fermo per infortunio, non esclude di lasciare gli Stati Uniti: "L'Eurolega è divertente, ma è soltanto un'idea e non so se riuscirò a realizzarla"

ROMA –Vorrei giocare il mio ultimo anno all'estero”: non una semplice suggestione, ma un vero e proprio desiderio quello espresso dalla stella Nba Kevin Durant, attualmente ai Brooklyn Nets, intervenuto alla web series americana 'How hungry are you?', prodotta da Bletcher Report. Al momento fermo ai box per un infortunio al tendine d'achille, il due volte vincitore dell'Anello ha spiegato: “Mi piacerebbe un giorno giocare a Barcellona. E' il secondo miglior campionato del mondo, sarebbe bello giocarci, l'Eurolega è divertente. Ma è soltanto un'idea, non so se riuscirò a realizzarla. Sono certo però che sarebbe una bella esperienza”.

Durant: "Voglio ottenere di più"

Il 31enne Durant, due volte oro olimpico con la nazionale Usa, ha ancora diversi anni in Nba davanti, ma l'idea di volare in un altro continente lo affascina: “Ho vinto molte cose e molto velocemente - ha risposto - quindi ora devo vedere se posso ottenere di più. Ecco perché mi piacerebbe giocare al di fuori degli Stati Uniti il mio ultimo anno”.

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti