NBA: Melli a secco ma i Pelicans stendono i Clippers, Anthony a Portland
© AP
NBA
0

NBA: Melli a secco ma i Pelicans stendono i Clippers, Anthony a Portland

Bella vittoria per News Orleans con 36 punti di Holiday. A Est Miami si conferma la seconda forza alle spalle di Boston dopo il successo per 108-97 su Cleveland

ROMA - Nicolò Melli non trova il canestro ma ci pensa Jrue Holiday a rovinare il debutto in maglia Clippers di Paul George. Bel successo per New Orleans: 132-127 il finale con 36 punti di Holiday, che nei minuti conclusivi ruba tre palloni a George, a referto comunque con 33 punti in 24 minuti alla prima con la sua nuova squadra. Nei Pelicans anche 20 punti e 20 rimbalzi di Favors mentre Melli, in campo per 17 minuti, resta a secco (0/1 da due e 0/1 da tre) ma colleziona due rimbalzi, un assist e una palla recuperata. Fra i Clippers, orfani di Leonard tenuto a riposo, anche 31 punti di Lou Williams. A Est Miami si conferma la seconda forza alle spalle di Boston dopo il successo per 108-97 su Cleveland (23 punti per Nunn, 16+15 per Adebayo) mentre Milwaukee vola sulle ali dei soliti Antetokounmpo (38+15) e Bledsoe (31 punti), superando Chicago 124-115. Brooklyn, alla quarta trasferta in sette giorni, cede per 101-93 contro Denver (18 punti e 10 rimbalzi per Jokic) nonostante un Irving da 17 punti e 9 assist seppur dolorante alla spalla destra. Oubre Jr. (30 punti) e Booker (27 punti) trascinano Phoenix contro Atlanta (128-112), ritorno amaro da ex a New York per Porzingis: 20 punti e 11 rimbalzi non bastano a Dallas contro i Knicks (106-103), cosi' come la quinta tripla doppia stagionale di Doncic (33 punti, 11 assist e 10 rimbalzi).

Nba, ritorno di Anthony

Sul fronte mercato, dopo oltre un anno lontano dai campi, si appresta a tornare Carmelo Anthony: stando alla "Espn" è fatta per il suo approdo a Portland. Decisivo il colloquio avuto nelle ultime ore con Neil Olshey, presidente dei Blazers che lo aveva già cercato ai tempi dei Knicks, e l'allenatore Terry Stotts. Con Collins ko e un avvio di stagione al di sotto delle attese (4 vittorie e 8 sconfitte), Portland punta sulla voglia di riscatto del 35enne Anthony, uno dei quattro giocatori nella storia Nba con oltre 25 mila punti e 6500 rimbalzi a non aver mai vinto il titolo. Reduce dall'infelice esperienza della passata stagione a Houston, durata appena 10 partite, avrà ora la chance di rilanciarsi al fianco di Lillard e McCollum. (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti