Nba, LeBron James supera i 33mila punti. Ko Gallinari, Belinelli e Melli

Nba, LeBron James supera i 33mila punti. Ko Gallinari, Belinelli e Melli
© AP
NBA
0

I Lakers battono i Pelicans trascinati da 41 punti di Davis e dalla loro stella, che raggiunge l'ennesimo traguardo in carriera. Perdono gli Spurs e i Thunder, volano i Milwaukee Bucks

ROMA – Tante partite nella notte della Nba: ancora ko i San Antonio Spurs di Marco Belinelli, battuti in casa dai Minnesota Timberwolves 101-113. Il nostro portacolori gioca appena 7 minuti con 2 punti, un rimbalzo e un assist. Il miglior realizzatore del match è Wiggins di Minnesota con 26 punti, ma si fa notare anche il suo compagno di squadra Towns con 23 punti e 14 rimbalzi recuperati. Buona invece la prestazione di Danilo Gallinari che però non riesce a salvare gli Oklahoma City Thunder, battuti 136-119 a Portland dai Trail Blazers: il “Gallo” gioca 27 minuti di match segnando 14 punti.

LeBron James oltre il muro dei 33 mila punti

Continua la marcia dei Los Angeles Lakers che superano 114-110 i New Orleans Pelicans di Nicolò Melli: il migliore è Davis dei Lakers con 41 punti mentre l’azzurro mette a referto soltanto un rimbalzo in 9 minuti sul parquet. Tra i gialloneri LeBron James, fondamentale nell’ultimo quarto di partita, firma 29 punti e 11 assist arrivando a 33.008 punti totali in carriera. Volano anche i Milwaukee Bucks, trascinati da 30 punti e 10 rimbalzi di Antetokounmpo, che superano 111-102 gli Atlanta Hawks cui non bastano i 33 punti e 14 rimbalzi di Parker.

Vincono Raptors e Celtics

Netta vittoria per i campioni in carica dei Toronto Raptors, che piegano in casa i New York Knicks 126-98 con 31 punti di Siakam. Gli Houston Rockets superano Miami Heat 117-108 grazie a un Harden super, autore di 34 punti, mentre i Los Angeles Clippers si impongono in trasferta, 121-119 a Memphis sui Grizzlies, cui non bastano i 30 punti e 16 rimbalzi di Valanciunas. Successo casalingo dei Boston Celtics, 121-110 sui Brooklyn Nets, con ben 39 punti di Walker, e dei Golden State Warriors, 104-90 sui Chicago Bulls, nonostante i 36 punti di LaVine. I Phoenix Suns finiscono ko in casa 140-132 con i Washington Wizards, con il solito Beal autore di 35 punti. Vittoria di misura per Charlotte Hornets, 102-101 sui Detroit Pistons, con Drummond dei Pistons capace di prendere 21 rimbalzi (oltre a 14 punti segnati), mentre devono faticare i Philadelphia 76ers, che hanno la meglio dei Sacramento Kings, 97-91, dopo una gara combattuta (33 punti e 16 rimbalzi per Embiid dei 76ers). Successo in trasferta per Orlando Magic, 116-104 sui non irresistibili Cleveland Cavaliers, e in casa per gli Indiana Pacers, 121-102 su Utah Jazz. 

I risultati Nba della notte

Boston Celtics - Brooklyn Nets 121-110
Charlotte Hornets - Detroit Pistons 102-101
Cleveland Cavaliers - Orlando Magic 104-116
Indiana Pacers - Utah Jazz 121-102
Philadelphia 76ers - Sacramento Kings 97-91
Toronto Raptors - New York Knicks 126-98
Houston Rockets - Miami Heat 117-108
Memphis Grizzlies - Los Angeles Clippers 119-121
Milwaukee Bucks - Atlanta Hawks 111-102
San Antonio Spurs - Minnesota Timberwolves 101-113
Phoenix Suns - Washington Wizards 132-140
New Orleans Pelicans - Los Angeles Lakers 110-114
Portland Trail Blazers - Oklahoma City Thunder 136-119
Golden State Warriors - Chicago Bulls 104-90

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti