NBA
0

Nba, un super Gallinari non evita la sconfitta. 13esimo sigillo per Milwaukee

18 punti, 7 rimbalzi e 2 assist dell'italiano non bastano a Oklahoma: Indiana si impone per 107-100

Nba, un super Gallinari non evita la sconfitta. 13esimo sigillo per Milwaukee
© AP

ROMA - Los Angeles batte anche Utah e si conferma leader della della Western Conference Nba. Dopo la vittoria conquistata a Denver, i Laker si confermano anche in casa dei Jazz spazzati via 121-96 grazie soprattutto si suoi miglior solisti: LeBron James e Anthony Davis autori rispettivamente di 20 punti e 26 punti, anche se il miglior score del match lo si trova dall'altra parte del parquet (Donovan Mitchell, 29 punti). Vincono anche i Milwaukee, al 13esimo sigillo di fila, in casa di Detroit che incassa un pesante 103-127: per i Bucks è la più lunga striscia vincente dalla stagione '73-'74. Decisivo ancora una volta Giannis Antetokounmpo con 35 punti e 9 rimbalzi seguito da Middleton (17 punti) e Bledsoe (13).

Nba, tutti i risultati

Negli altri risultati della notte italiana, Indiana Pacers ha battuto Oklahoma (107-100) a cui non è bastata la bella performance di Danilo Gallinari. I 18 punti, 7 rimbalzi e 2 assist che il "Gallo" mette a referto nei 31 minuti di gioco, non sono sufficienti ai Thunder per evitare la sconfitta: Indiana si impone per 107-100 sul parquet di Oklahoma, portandone ben sette in doppia cifra con T.J Warren e Domantas Sabonis che fanno la differenza. Il primo con 24 punti, il secondo con una doppia doppia da 17 punti e 13 rimbalzi. Ne fanno 14 McDermott, 13, Lamb, 12 a testa Holiday e Turner, 11 Brogdon. Dall'altra parte, oltre ai 18 di Gallinari, da segnalare i 20 di Adams (9 i rimbalzi), i 18 di Schroder e i 16 di Gilgeous-Alexander. Nelle altre due gare, Dallas ha superato Minnesota 121-114, Boston ha battuto Miami 112-93.

NBA, Vieri: "Tiferò sempre per LeBron, ma..."

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti