Nba, ai Clippers il derby di Los Angeles. I Pelicans passano a Denver

Spettacolo nel Christmas Day del basket statunitense: i Lakers alla quarta sconfitta consecutiva. Melli resta in panchina con New Orleans
© EPA

ROMA - Vai ai Clippers il derby califoniano di Natale di Nba. Grazie a uno scatenato Kawhi Leonard (35 punti, 12 rimbalzi e 5 assist) la squadra di 'Lob City' rifila il quarto ko consecutivo ai cugini dei Lakers che chiudono sotto 111-106 e cominciano a intravedere qualche crepa nel dominio della Western Conference. Si è trattato di un derby tiratissimo e una partita spettacolare col copione che sembrava già scritto, con i Lakers in vantaggio di 15 punti prima che il n.2 dei Clippers decidesse che la notte di Natale sarebbe stata la sua serata, con 11 punti cruciali nel quarto periodo e vincitore netto nella sfida contro LeBron James (23 punti, 10 assist e 9 rimbalzi per lui) che a 10" dalla sirena ha tentato, inutilmente, la tripla del pareggio sul 109-106. Per i gialloviola è la quarta sconfitta in fila che segna il momento più delicato della stagione. 

Nba, Christmas Day: tutti i risultati

Nelle altre partite dell'Nba Christmas Day spiccano i successi di Pelicans e Warriors, che vincono a sorpresa contro Denver e Houston. Nella gara di New Orleans nemmeno un minuto per l'italiano Melli, rimasto tutto il tempo in panchina. Ecco tutti i risultati: Boston Celtics vs Toronto Raptors 118-102; Milwaukee Bucks vs Philadelphia 76ers 109-121; Houston Rockets vs Golden State Warriors 104-116; Los Angeles Clippers vs Los Angeles Lakers 111-106; New Orleans Pelicans vs Denver Nuggets 112-100.

Commenti