NBA
0

Nba, LeBron e i Lakers meglio di Harden-Westbrook. Pelicans ko contro i Clippers

Houston Rockets sconfitti in casa contro i gialloviola del campione James. Super Leonard ribalta New Orleans. Vince anche Milwaukee (sesta di fila), Utah e Oklahoma (senza Gallinari)

Nba, LeBron e i Lakers meglio di Harden-Westbrook. Pelicans ko contro i Clippers
© EPA

ROMA - Ben undici le gare che caratterizzano la notte Nba. A farla da padroni sono ancora una volta i Los Angeles Lakers di LeBron James che sbancano Houston 124-115 al termine di una grande sfida. Non bastano ai Rockets, infatti, i 34 punti di Harden e i 35 di Westbrook perchè i gialloviola si trovano sotto all'intervallo, ma nel terzo quarto vincono la partita: 32-17 di parziale con LeBron James che ha realizzato 31 punti con 12 assist contro i 35 punti, 9 rimbalzi e 7 assist di un Westbrook versione deluxe. Terza sconfitta di fila per i Rockets, mentre i Lakers continuano a dominare. Bene anche i Los Angeles Clippers che passano in casa dei New Orleans Pelicans di Melli per 133-130 grazie ad un ottimo ultimo periodo e ad un Leonard in gran forma. L'altra squadra di Los Angeles, infatti, può contare su un ottimo Leonard che tiene a galla i Clippers in un primo tempo terminato addirittura 80-72 per i Pelicans con Melli che gioca solo 6' con 0 punti realizzati. Sesta vittoria consecutiva per Milwaukee che passa facilmente in casa dei Brooklyn Nets 117-97 grazie al solito Giannis Antetokounmpo che realizza 29 punti e 12 rimbalzi, mentre Brooklyn perde la terza gara di fila. I 28 punti e 15 rimbalzi di Gobert permettono a Utah di vincere 123-101 contro Sacramento. Bene anche Bogdanovic per i Jazz che infila 30 punti e contribuisce al dominio Utah fin dall'inizio del match. Vittoria semplice, inoltre, anche per i Thunder di Oklahoma che battono 119-106 Portland senza Gallinari che riposa. 30 punti per Chris Paul, mentre i Blazers non bastano i 34 punti di Lilard e i 30 di Gary Trent Jr. 

Le altre gare della notte Nba

Buona vittoria per i Toronto Raptors che battono Minnesota 122-112 con Vanvleet che realizza 29 punti e contribuisce alla vittoria che permette ai canadesi di prendersi il terzo posto nella Eastern Conference ai danni di Boston. Proprio i Celtics, infatti, cadono 119-123 in casa contro i Phoenix Suns. Booker è decisivo per i Suns con i suoi 39 punti e 10 rimbalzi, con ben 9 assist, che vanifica l'ottima prova di Tatum (26 punti) e di Hayward (22 punti). Terzo successo di fila per i Philadelphia Sixers che passano 90-87 contro i New York Knicks con i 21 punti di Ben Simmons, miglior realizzatore della serata. Finalmente torna alla vittoria Golden State che batte Orlando al Chase Center per 109-95. Il match lo chiude D'Angelo Russel con una tripla finale che gli permette di essere il miglior realizzatore della sfida con 26 punti e 12 assist. A valanga i Detroit Pistons contro Atlanta: 136-103 il punteggio finale con un Derrick Rose in gran forma autore di 27 punti e 9 assist per Detroit che vince facilmente. Infine, Chicago vince in casa contro Cleveland 118-116 grazie ad un ultimo periodo da favola per LaVine che realizza 21 punti dei ben 42 totali della serata proprio nell'ultimo periodo contribuendo alla rimonta del Bulls contro i Cavaliers che erano stati avanti anche di 19.

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti