NBA
0

All Star Game Nba, scelte le due squadre nel segno di Bryant

I capitani James e Antetokounmpo hanno indicato i nomi delle formazioni in campo: si giocherà con un format inedito nel ricordo del campione scomparso

All Star Game Nba, scelte le due squadre nel segno di Bryant
© EPA

ROMA – Squadre fatte per l'All Star Game del 16 febbraio a Chicago. I capitani LeBron James e Giannis Antetokounmpo, i più votati nelle rispettive Conference, si sono divisi i 22 giocatori che prenderanno parte al tradizionale appuntamento, quest'anno nel segno di Kobe Bryant a partire dalle maglie: la squadra di LeBron scenderà in campo col numero 2 di Gianna, quella del greco con il 24 del compianto campione dei Lakers. LeBron ha voluto nel suo team il compagno di squadra Anthony Davis, poi Kawhi Leonard, Luka Doncic, James Harden e Damian Lillard a completare il quintetto titolare, poi anche Ben Simmons, Nikola Jokic, Jayson Tatum, Chris Paul, Russell Westbrook e Domantas Sabonis. La stella greca dei Bucks, invece, ha optato per Joel Embiid, Pascal Siakam, Kemba Walker e Trae Young tra i titolari, scegliendo quindi fra le riserve Khris Middleton, Bam Adebayo, Rudy Gobert, Jimmy Butler, Kyle Lowry, Brandon Ingram e Donovan Mitchell.

Il nuovo format dell'All Star Game 2020

Format inedito quest'anno per l'All Star Game, che si articolerà con i primi tre quarti in cui si partirà sempre da 0-0: chi si aggiudicherà il singolo parziale, donerà 100 mila dollari a un'associazione benefica dell'area di Chicago. I punteggi saranno aggregati all'inizio dell'ultimo periodo quando non ci sarà un limite di tempo ma si giocherà fino a quando una delle due squadre non raggiungerà un tot di punti, ovvero il punteggio di partenza più 24, l'ultimo numero indossato da Bryant. In altre parole, se a inizio dell’ultimo quarto il punteggio fosse di 100-95, vincerà chi arriverà per primo a 124.

(In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti