NBA
0

Nba, San Antonio ko e Belinelli a digiuno

Un solo azzurro impegnato nella notte: nessun canestro e la sconfitta coi Pacers allontana gli Spurs dai playoff. Miami ferma i Bucks

Nba, San Antonio ko e Belinelli a digiuno
© AP

ROMA - San Antonio perde ancora e l'ottavo posto che vale i playoff si allontana. Un solo italiano in campo nella notte Nba e quella di Marco Belinelli non è una serata da ricordare. L'azzurro non riesce a incidere, coach Popovich gli concede poco meno di 6 minuti e lui non riesce ad andare a canestro, sbagliando un tiro da tre. La sconfitta interna degli Spurs contro i Pacers (116-111 per Indiana) è pesante per le ambizioni dei texani che hanno lottato, ma non sono riusciti a fermare gli avversari trascinati dai 26 punti di Brogdon, dai 23 di T.J Warren, ma anche dalla doppia doppia di Sabonic (14 punti e 11 rimbalzi). In doppia cifra anche Turner (17), McDermott (14) e Holiday (11), mentre ai padroni di casa non bastano i 24 punti dalla panchina di Mills, né i 20 di Lyles.

Le altre partite

Nelle altre gare della notte spicca la sconfitta dei Bucks che perdono a Miami. Gli Heat si impongono 105-89 fermando la capolista del gruppo Est con Jimmy Butler e Jae Crowder (dalla panchina) che ne fanno 18 a testa. Ne fa 15 Dragic, doppia doppia per Adebayo con 14 punti e 13 rimbalzi. Per Milwaukee non una serata particolarmente prolifica per Giannis Antetokounmpo che comunque piazza una doppia doppia da 13 punti e 15 rimbalzi. Sono 21 i punti di Lopez, ma a Miami è sconfitta per i Bucks. Vincono Utah (126-113 sui Cavaliers con 28 punti di Bogdanovic), Knicks (125-123 sui Rockets, ko nonostante i 35 punti di James Harden), Portland Trail Blazers (130-107 con McCollum nelle vesti di trascinatore con 41 punti), Memphis (127-88 su Atlanta) e Chicago (109-107 contro i Mavericks). (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti