NBA
0

Nba, Gallinari ne fa 19 a Detroit. Doncic batte Zion al supplementare

L'italiano autore della tripla del +4 a 21 secondi dalla fine che garantisce il successo a Oklahoma, a New Orleans non basta Nicolò Melli 

Nba, Gallinari ne fa 19 a Detroit. Doncic batte Zion al supplementare
© AP

ROMA - Dopo due sconfitte di fila, Oklahoma City rialza la testa e lo fa grazie a Danilo Gallinari. Nel successo per 114-107 su Detroit c'è lo zampino del lungo di Sant'Angelo Lodigiano che a 21"6 dalla sirena mette la tripla del 111-107 che di fatto assicura la vittoria ai suoi. Per il Gallo 19 punti (7/15 dal campo con 3/8 dall'arco e 2/3 dalla lunetta), 7 rimbalzi, un assist e quattro palle recuperate in 33 minuti. Meglio di lui solo Gilgeous-Alexander (27 punti) e Schroeder (23 punti), per i Pistons 29 punti di Wood. Non è andata altrettanto bene all'altro italiano in campo nella notte, Nicolò Melli, con i suoi Pelicans sconfitti all'overtime da Dallas per 127-123. Per l'ex Fenerbahce non una grande serata al tiro (0/2 da due e 1/7 da tre, a referto anche 4 rimbalzi, 3 assist, una palla recuperata e due perse in 26 minuti) ma è sua la tripla che manda la sfida al supplementare quando mancavano 7"4 alla fine. A fare la differenza è stato il solito Luka Doncic, alla 22esima tripla doppia della carriera (30 punti, 17 rimbalzi e 10 assist) e uscito vittorioso dal confronto generazionale con Zion Williamson (21 punti). Sugli scudi anche Porzingis (34 punti e 12 rimbalzi), per New Orleans anche 27 punti di Ingram e 25 di Ball.

Nba, i risultati della notte

Continua la marcia di Milwaukee, che supera anche Indiana (119-100, 29 punti, 12 rimbalzi e 6 assist per Antetokounmpo) e mantiene il miglior rapporto vittorie-sconfitte della Lega (53-9). A Est difende il terzo posto Miami, che batte a furia di triple (22, nuovo record nella storia degli Heat) Orlando per 116-113: in evidenza Robinson (27 punti) e Dragic (25 punti). Riscatto Boston dopo il passo falso con Brooklyn: 112-106 su Cleveland con 32 punti di Tatum e nonostante le assenze di Walker, Brown e Hayward.Nella Western Conference resta aperta la corsa all'ottavo posto: Memphis ha la meglio sui Nets ma Portland (125-104 su Washington, 25 punti per Anthony, 24+16 per Whiteside) non molla. Questi i risultati delle gare Nba disputate nella notte italiana: Cleveland Cavaliers-Boston Celtics 106-112; Detroit Pistons-Oklahoma City Thunder 107-114; Milwaukee Bucks-Indiana Pacers 119-100; Miami Heat-Orlando Magic 116-113; Brooklyn Nets-Memphis Grizzlies 79-118; New York Knicks-Utah Jazz 104-112; Minnesota Timberwolves-Chicago Bulls 115-108; Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans 127-123 dOt; Portland Trail Blazers-Washington Wizards 125-104. (in collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti