NBA
0

I Toronto Raptors tornano ad allenarsi: ecco il loro rigido protocollo

La franchigia canadese a lavoro da lunedì prossimo: ingresso consentito a un giocatore alla volta e divieto di usare palestre e spogliatoi

I Toronto Raptors tornano ad allenarsi: ecco il loro rigido protocollo
© AP

TORONTO (Canada) – I Toronto Raptors annunciano di essere pronti alla ripresa degli allenamenti dall’11 maggio:Stiamo lavorando a stretto contatto con il governo locale – scrive la franchigia Nba sul proprio sito - con gli esperti in malattie infettive e le autorità di salute pubblica, faciliteremo l'accesso limitato al centro atletico Ovo (l’impianto di allenamento della squadra, n.d.r.) per gli allenamenti dei giocatori utilizzando le linee guida stabilite dalla Nba”.

Il protocollo dei Toronto Raptors

Il rigido protocollo dei Raptors prevede che “il campo è l'unica area che verrà utilizzata da giocatori e tecnici: gli spogliatoi, le sale pesi, le strutture mediche, gli uffici e le altre aree dell'impianto rimarranno chiusi”. Inoltre “i Raptors hanno deciso di avere un solo giocatore alla volta nel nostro centro sportivo. Il giocatore sarà accompagnato da un allenatore e non ci sarà sovrapposizione tra i gruppi. I membri del personale indosseranno sempre guanti e mascherine all'interno dell'edificio. I giocatori indosseranno maschere in ogni momento tranne quando sono in campo. Una pulizia accurata di tutti gli spazi e le attrezzature, compresi i palloni da basket, avrà luogo prima e dopo che ogni giocatore utilizzi l'edificio. I controlli dei sintomi e della temperatura saranno effettuati dal personale medico della squadra prima che qualcuno entri nella struttura. Sarà vietato l’accesso ai media, al pubblico e al personale all'edificio mentre la sicurezza sarà implementata al di fuori della struttura per garantire l'allontanamento fisico e la sicurezza di tutti”.

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti