NBA
0

Lonnie Walker shock: "Ho subìto abusi sessuali, ero un bambino ingenuo"

Il 21enne cestista americano ha raccontato: "La mia pettinatura era una maschera che mi permetteva di nascondere la mia insicurezza"

Lonnie Walker shock:
© AP

SAN ANTONIO (Usa) - Lonnie Walker, 21enne cestista dei San Antonio Spurs, ha spiegato il significato che si nasconde dietro il suo nuovo look. Il giocatore americano ha rivelato di aver cominciato a farsi crescere i capelli quando era bambino: "Sono stato molestato, stuprato e ho subìto abusi sessuali. Mi ero quasi abituato perchè a quell'età non capisci bene cosa sta succedendo. Ero un bambino ingenuo e curioso che non capiva come funzionava il mondo. Pensavo che i miei capelli fossero qualcosa che potevo controllare, creare, e quello mi diede fiducia". Il taglio di capelli rappresenta, invece, la svolta: "Qualcosa di più di un taglio. La mia pettinatura era una maschera che mi permetteva di nascondere la mia insicurezza davanti a un mondo per il quale non mi sentivo preparato. Ma meglio ora che mai. Via il passato, dentro il presente. Ho cambiato pelle mentalmente, emotivamente, fisicamente e spiritualmente".

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti