NBA
0

NBA, Lillard trascina Portland ai play-in. Spurs e Suns fuori

I Blazers si assicurano un posto allo spareggio contro Memphis grazie ai 42 punti del playmaker contro i Nets. A Phoenix non basta l'ottava vittoria su otto partite nella bolla di Orlando. Per San Antonio si interrompe una striscia di 22 play-off consecutivi

NBA, Lillard trascina Portland ai play-in. Spurs e Suns fuori
© EPA

ROMA - Damian Lillard segna 42 punti contro i Brooklyn Nets e regala ai Portland Trail Blazers l'ottavo posto in classifica e un posto al play-in contro i Memphis Grizzlies. Lo spareggio funzionerà nel seguente modo: se Memphis dovesse vincere la sfida in programma sabato, allora se ne giocherà un'altra domenica. Altrimenti Portland accederà subito ai playoff. Il successo dei Blazers per 134-133 sui Nets e quello dei Grizzlies sui Bucks per 119-106 condannano due squadre: i Suns e gli Spurs. Phoenix travolge Dallas 128-102 e centra l'ottava vittoria su otto partite giocate nella bolla (unica squadra a riuscirci), ma questo non basta per un posto nella post-season. Anche San Antonio ci ha provato fino all'ultimo, ma il risultato di Portland costringe la squadra di Popovich a non partecipare ai play-off dopo 22 stagioni consecutive. 16 punti per Marco Belinelli: l'azzurro in estate sarà free agent e quella di questa notte potrebbe essere stata la sua ultima partita con la maglia degli Spurs. Orlando batte New Orleans 133-127, Boston perde 90-96 contro Washington e i Kings battono a sorpresa i Los Angeles Lakers 136-122.

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti