Coronavirus, tre positivi in Nba. Knicks chiudono il centro di allenamenti

La decisione del roster di New York è arrivata dopo che tre dipendenti del team sono risultati contagiati

© AP

NEW YORK - I New York Knicks hanno deciso di chiudere il loro centro di allenamenti dopo che tre dipendenti del team sono risultati positivi al Coronavirus. Il roster della Grande Mela ha spiegato che i controlli sono arrivati durante una serie di controlli di routine. Tutti e tre i membri del team sono asintomatici e sono stati messi in quarantena. Per procedere con la sanificazione è stata disposta la chiusura del centro di allenamento, che si trova a Greenburgh. La stagione Nba inizierà il 22 dicembre, con i training camp delle varie squadre che dovrebbero iniziare entro l'inizio del mese prossimo.

Da non perdere





Commenti