"Chris Paul, sondaggio Suns. Westbrook, addio ai Rockets?"

Secondo ESPN la franchigia dell'Ariziona vedrebbe nel play di Oklahoma il tassello ideale per il salto di qualità, mentre per il funambolo di Houston non sembrerebbe esserci la fiducia del nuovo coach

© EPA

PHOENIX (Stati Uniti) - Manca ancora più di un mese all'apertura della nuova stagione NBA ma il mercato sta entrando già nel vivo e le indiscrezioni che trapelano riguardano nomi altisonanti come Chris Paul e Russel Westbrook.

Ufficiale, la NBA riparte il 22 dicembre

"Paul, futuro a Phoenix?"

Secondo quanto riportato da "Espn", Phoenix avrebbe già contattato Oklahoma City per sondare il terreno per Paul:  il play 35enne, reduce da una grande stagione ai Thunder, potrebbe essere il tassello ideale per il definitivo salto di qualità dei Suns (miglior squadra nella bolla di Orlando con 8 vittorie su 8 che ha mancato i play-off di un soffio). Paul si andrebbe ad aggiungere ad un roster che include già Devin Booker e Deandre Ayton e ritroverebbe coach Monty Williams, che lo ha allenato dal 2010 al 2011 a New Orleans. Per OKC, invece, ci sarebbe la chance di proseguire la ricostruzione avviata un anno fa con gli addii di Westbrook e George liberandosi di un biennale da 85,5 milioni di dollari.

New York Knicks, chiuso il centro allenamenti causa Covid

"Westbrook, futuro Knicks o Clippers"

Per quanto riguarda proprio Westbrook, sempre secondo ESPN, con l'arrivo di Stephen Silas in panchina Houston avrebbe deciso di metterlo sul mercato per trovare giocatori più congeniali al nuovo allenatore. New York Knicks e Los Angeles Clippers (che metterebbero sul piatto Zubac, Lou Williams, Shamet e Beverley confermando le intenzioni di stravolgere il quintetto dell'anno scorso) avrebbero già fatto sapere di essere interessate.

Nba, Lakers campioni! Gli Heat si arrendono in gara-6
Guarda la gallery
Nba, Lakers campioni! Gli Heat si arrendono in gara-6

Da non perdere





Commenti