NBA
0

Westbrook-Rockets, è già finita: futuro a New York?

Dopo una sola stagione l'ex Oklahoma City ha chiesto di essere scambiato per divergenze con la franchigia, futuro nella Grande Mela?

Westbrook-Rockets, è già finita: futuro a New York?
© EPA

HOUSTON (Stati Uniti) - Ad 8 giorni dall'aperturta del mercato Nba, i rumors dei giorni scorsi sono stati confermati stanotte, come riporta negli Stati Uniti, Russell Westbrook ha chiesto agli Houston Rockets di essere scambiato. Il matrimonio con la compagine texana si chiude dopo una sola stagione dove, stando ai rumors, tra l'ex Thunder e la franchigia il rapporto non è mai decollato: Westbrook ha motivato la sua richiesta dicendo che non ha fiducia nella programmazione ed affidabilità dell'organizzazione oltre all'assenza di coesione nella squadra. Si dice che una riunione tra giocatori abbia creato forti tensioni con l'altra stella della squadra, James Harden.

Il futuro di Westbrook

Non è facile per Houston e neanche per le contendenti arrivare ad un accordo per il prodotto di Ucla, Westbrook solo nella stagione 2020/21 percepirà 44 milioni di dollari, una cifra ingombrante per chiunque e Houston di certo chiederà molto in cambio. Il giocatore è stato chiaro: vuol tornare ad essere il leader indiscusso di una squadra NBA, oggi le candidate per i suoi servigi sono New York, Charlotte, Detroit e anche i Los Angeles Clippers.

[[smiling:135808]]

Tutte le notizie di NBA

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti