Nba Draft: Edwards prima scelta, Mannion ai Warriors

Non ci sono stati colpi di scena nella notte del primo ed unico Draft virtuale della Lega, Minnesota non rischia con la numero uno, l'italiano alla corte di Curry

© CIAM

NEW YORK (STATI UNITI) - Dagli studi della Espn si è tenuto il primo Draft Nba virtuale dove sono stati rispettati i pronostici della vigilia. Anthony Edwards è stato il primo giocatore chiamato dai Minnesota Timberwolves, il lungo James Wiseman il secondo con i Golden State Warriors e LaMelo Ball il terzo con i Charlotte Hornets di Michael Jordan. Molta attesa per i nostri due porta colori ossia Niccolò Mannion e Paul Eboua, per il prodotto di Arizona bisogna andare al 2° turno e scendere fino alla scelta 48 dove i Golden State Warriors hanno deciso di dargli la possibilità di mettersi in mostra. Per l’ex Pesaro invece nessuna chiamata nelle prime 60 e ufficialmente è “Undrafted”, spetterà al giocatore decidere se tornare in Europa o cercare ancora l’avventura Nba passando per la lega di Sviluppo, la G-League.

Commenti