Nba, altra sconfitta per i Lakers. Jokic da record

I campioni in carica sorpresi da Portland. Il cestista dei Nuggets mette a segno la sua 42esima tripla doppia della sua carriera
Nba, altra sconfitta per i Lakers. Jokic da record© EPA
TagsNba

ROMA - Ja Morant è uscito con una distorsione alla caviglia, ma i Memphis Grizzlies si sono guadagnati la loro prima vittoria della stagione senza di lui, superando i Brooklyn Nets 116-111 in uno straordinario lunedì sera. Il Rookie of the Year NBA in carica è uscito alla fine del primo tempo dopo essersi fatto male alla caviglia sinistra, quando è saltato per bloccare un tiro di Timothe Luwawu-Cabarrot ed è atterrato sul piede dell'attaccante dei Nets. Kyle Anderson ha realizzato 28 punti e Dillon Brooks ne ha aggiunti 24 per i Grizzlies, che avevano perso le prime due partite. A Los Angeles Damian Lillard ha segnato 21 dei suoi 31 punti nel secondo tempo, e CJ McCollum ha messo insieme 20 punti e 11 assist nella vittoria di Portland sui Lakers (115-107). Gary Trent Jr. ha eguagliato il suo record di carriera con sette canestri da 3 punti, segnandone 28 nella seconda vittoria consecutiva dei Blazers contro i Lakers allo Staples Center. LeBron James ha chiuso con 29 punti, nove rimbalzi e sei assist, ma i campioni NBA in carica si sono dovuti arrendere, interrompendo anche la striscia di 59 vittorie consecutive dei Lakers nel quarto quarto.

Los Angeles, esplode la gioia dei tifosi dei Lakers
Guarda la gallery
Los Angeles, esplode la gioia dei tifosi dei Lakers

Le partite nella notte

I Denver Nuggets si impongono sugli Houston Rockets 124-111 e trovano la prima vittoria stagionale. Nikola Jokic ha messo insieme 19 punti, 18 assist e 12 rimbalzi per la 42esima tripla-doppia della sua carriera. Ai Rockets (senza John Wall, DeMarcus Cousins, Eric Gordon e Mason Jones fermi per il Covid-19) non è stato sufficiente James Harden e i suoi 34 punti. Vittoria conquistata a 7 secondi dalla fine per Utah sui Thunder (109-110), grazie all'ultimo canestro di Donovan Mitchell, che ha chiuso con 20 punti. Era addirittura dal 31 ottobre 2010 che i Jazz non riuscivano a vincere a Oklahoma City. Ultima partita della notte è quella tra Hawks e Pistons, vinta 128-120 dai padroni di casa grazie a Trae Young (29 punti) e Bogdan Bogdanovic (17). John Collins ha finito con 15 punti per gli Hawks, che sono 3-0 per la prima volta dal 2016-17.

Nba, tutti i risultati

Ecco i risultati delle partite valide per la regular season Nba disputate nella notte:

Atlanta Hawks-Detroit Pistons 128-120; Brooklyn Nets-Memphis Grizzlies 111-116 (ot); Oklahoma City Thunder-Utah Jazz 109-110; Denver Nuggets-Houston Rockets 124-111; Los Angeles Lakers-Portland Trail Blazers 107-115.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti