Nba, LeBron James domina Cleveland, bene Nets e Warriors

La stella dei Lakers trascina la sua squadra nella sua ex città con un 4° periodo mostruoso, Brooklyn ha la meglio su Miami, Curry lancia Golden State
Nba, LeBron James domina Cleveland, bene Nets e Warriors© EPA

CLEVELAND (Stati Uniti) - Nella notte in cui Nba ricorda la scomparsa di Kobe Bryant LeBron James lo omaggia tornando nella sua Cleveland e trascinando i Los Angeles Lakers al successo. James chiude a referto con 46 punti di cui 21 nel solo quarto periodo per domare la sua ex squadra per 115-108. Seconda vittoria consecutiva per i Brooklyn Nets del trio Irving-Durant-Harden con quest'ultimo determinante nell'ultima frazione: infatti il "Barba" ha realizzato 10 punti nel parziale di 18-2 col quale i Nets hanno rotto gli indugi nella seconda metà di frazione per battere Miami (98-85). A Dallas non è bastata la superba tripla doppia di Luka Doncic (26 punti, 11 rimbalzi e 16 assist) ai suoi Mavericks per superare Denver (117-113), uomo chiave del successo Nuggets non Nikola Jokic ma Michael Porter Jr. da 30 punti di cui 8 cruciali negli ultimi 3' per spegnere le speranze texane.

Tatum torna e Boston c'è

Dopo 5 gare di assenza causa protocollo covid Jayson Tatum torna a disposizione di coach Stevens e chiude con 24 punti in 31 minuti nel successo esterno di Boston a Chicago per 119-103. Philadelphia cade a Detroit nel giorno in cui la sua stella Joel Embiid si prende un turno di riposo. Buone vittorie per Charlotte ad Orlando, Indiana contro Toronto, Oklahoma City di misura a Portland (125-122) ed infine tutto facile per Golden State in casa contro Minnesota (130-108) con Stephen Curry autore di 36 punti di cui 15 in soli 3 minuti.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti