Nba, cadono ancora i Lakers. Super Antetokounmpo trascina i Bucks

Il cestista greco realizza 49 punti nel successo contro i Nets. Male la squadra di LeBron che viene superata dai Toronto Raptors
Nba, cadono ancora i Lakers. Super Antetokounmpo trascina i Bucks© EPA

NEW YORK - Nemmeno Kevin Durant riesce a fermare Giannis Antetokounmpo. The Greek Freak sfodera una prestazione da 49 punti (21/36 dal campo con 4/8 da tre) e trascina Milwaukee al successo su Brooklyn per 117-114. Brooklyn vede cosi avvicinarsi i Bucks e perde la vetta della Eastern Conference a favore di Philadelphia, che riesce a spuntarla all'overtime su San Antonio per 113-111 con 34 punti e 12 rimbalzi di Embiid. A Ovest Sacramento si conferma la bestia nera di Dallas: terzo successo su tre, stavolta per 111-99. Spiccano i 27 punti di Hield, nei Mavericks 30 di Doncic, per Nicolò Melli 4 punti con 1/4 dal campo (1/2 da tre) e 1/2 ai liberi e un rimbalzo in sei minuti di impiego. Altra flop per i Lakers, che cedono 121-114 contro Toronto. LeBron James si ferma a 19 punti come Drummond, Davis ne mette solo 12 e il migliore dei gialloviola alla fine è Kuzma (24 punti) mentre fra i Raptors fanno spiccano Siakam (39 punti e 13 rimbalzi) e Lowry (37 punti e 11 assist).

Nba, tutti i risultati

Questi i risultati delle gare della regular-season dell'Nba che si sono disputate nella notte italiana: Milwaukee Bucks - Brooklyn Nets 117-114 Boston Celtics - Portland Trail Blazers 119-129 Charlotte Hornets - Miami Heat 111-121 Dallas Mavericks - Sacramento Kings 99-111 Houston Rockets - New York Knicks 97-122 Oklahoma City Thunder - Phoenix Suns 120-123 San Antonio Spurs - Philadelphia 76ers 111-113 Los Angeles Lakers - Toronto Raptors 111-121.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti