Nba, Warriors sconfitti a sorpresa: Indiana passa al Chase Center

Senza tre titolari i Pacers si sono imposti dopo un tempo supplementare a casa di Curry. Bene Suns a Dallas
Nba, Warriors sconfitti a sorpresa: Indiana passa al Chase Center© EPA
TagsNba

SAN FRANCISCO (Stati Uniti) - Sono state 3 le partite nella notte Nba dove ha spiccato il successo a sorpresa degli Indiana Pacers a casa dei Golden State Warriors. Al Chase Center Indiana ha vinto 122-107 dopo un overtime e lo ha fatto contro i 39 punti di Steph Curry ma, soprattutto, trascinata da Chris Duarte (27 punti) viste le assenze importanti di Caris LeVert, Domantas Sabonis e Malcolm Brogdon (oltre all'infortunato Myles Turner). Eroe della partita Justin Holiday, sua la tripla che ha pareggiato la partita a 6" dalla fine dei regolamentari.

Paul-Booker trascinano i Suns

Grazie ad un 4° periodo da 35-19 i Phoenix Suns hanno vinto a Dallas 109-101 con 28 punti di Devin Booker e 20 con 11 assist di Chris Paul, infine continua il momento difficile dei New York Knicks: 3° ko consecutivo in casa e questa volta per mano dei New Orleans Pelicans (102-91) che hanno mandato tutto il quintetto base in doppia cifra (Valanciunas 18 punti e 10 rimbalzi).

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti