Nba, Banchero trascina Orlando: interrotta la striscia di 14 ko. Ok Miami

I Magic vincono contro i Bucks e tornano alla vittoria. Cleveland batte Golden State nonostante i 30 punti di Steph Curry, Boston bene con Toronto
Nba, Banchero trascina Orlando: interrotta la striscia di 14 ko. Ok Miami© EPA
2 min

Nelle gare della notte di Nba Cleveland batte di nuovo Golden State nonostante i 30 punti di Steph Curry, approfittando della prima espulsione stagionale di Draymond Green. Secondo ko in fila per Milwaukee che cade a Orlando e non bastano i 35 di Giannis Antetokounmpo (Lillard ancora fuori per infortunio). Vittorie per le finaliste a Est dello scorso anno: Boston non ha problemi contro Toronto, Miami vince la quarta partita in fila superando Atlanta senza Herro e Butler.

Banchero show, i Magic tornano a vincere

I Magic interrompono una striscia di 14 sconfitte consecutive e vincono 112-97 contro i Bucks, che non perdevano per mano di Orlando dal lontano marzo del 2018. I padroni di casa prendono il controllo del match nel secondo quarto (vinto 36-24) e non permettono mai agli avversari di tornare sotto la doppia cifra di vantaggio, guidati dai 26 punti con 12 rimbalzi di Paolo Banchero e i 43 punti dei fratelli Wagner (24 per Franz, 19 per Moritz) a cui si aggiungono i 20 di Jalen Suggs per una vittoria che manda Orlando al sesto posto a Est. Quarto successo (109-117) consecutivo per i Miami vice-campioni in carica, che anche senza Jimmy Butler e Tyler Herro guidano sul campo di Atlanta praticamente dal primo minuto, forti di un primo quarto da 41-24. Bam Adebayo chiude con 26 punti e 17 rimbalzi, ma a fare notizia è il massimo in carriera del rookie Jaime Jacquez che ne mette 20, accompagnato da Lowry (17) e Richardson (16). Ad Atlanta non bastano i 50 punti delle due guardie (27 di Young e 23 di Murray) anche in una serata da 18/46 di squadra da tre.


Acquista ora il tuo biglietto! Segui dal vivo la partita.© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti