Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Milano, per la regia Cinciarini e Williams

Milano, per la regia Cinciarini e Williams

Oltre all'azzurro, potrebbe arrivare il play americano della Stella Rossa. Avellino chiude con Sacripanti. Varese, c'è Ferrero. Antonutti verso Pistoia

 

sabato 4 luglio 2015 04:08

ROMA – Dopo il suo insediamento sulla panchina di Milano, Jasmin Repesa ha subito presentato richieste legate alla regia. Dove oltre all'ipotesi Andrea Cinciarini, che piace anche all'Unics Kazan, c'è l'idea di un play straniero che affianchi l'azzurro. E dopo il naturalizzato croato Dontaye Draper, prende corpo un altro nome, Marcus Williams: l'ex Connecticut, che a sua volta in passato ha giocato per Repesa, viene dal trionfo in Lega Adriatica e in Serbia con la Stella Rossa. E a proposito di giocatori già allenati da Repesa, Milano tiene alta l'attenzione su Gigi Datome, che resta comunque sul mercato NBA.

AVELLINO – La Sidigas, che a parte Roma è l'unica squadra di Serie A che non ha ancora annunciato il capo allenatore, è ad un passo da Pino Sacripanti. Il tentativo per Piero Bucchi, infatti, non ha dato frutti, e il bolognese resterà a Brindisi. In questo modo, Sacripanti è in netta pole per la panchina di Avellino, con Valerio Spinelli al debutto nello staff dirigenziale.

PRIMI ARRIVI – Inizia a muoversi il mercato per Varese e Pistoia. Il primo acquisto dei lombardi dovrebbe essere Giancarlo Ferrero, esterno con tanta A2 alle spalle, soprattutto con Casale Monferrato e Trapani. Il primo arrivo per Pistoia, invece, sarà con ogni probabilità Michele Antonutti, reduce dall'annata a Caserta.

 

Per Approfondire

Commenti