Corriere dello Sport

Serie A

Vedi Tutte
Serie A

Haynes gela Trento, Umana padrona della finale

Haynes gela Trento, Umana padrona della finale

La Reyer passa in gara3 in casa della Dolomiti Energia priva di Sutton. L'allungo decisivo nel secondo tempo.

 

giovedì 15 giugno 2017 00:55

ROMA - Importantissimo colpo esterno di Venezia, che passa a Trento in gara3 di finale scudetto (67-73) e si riappropria del fattore campo perso in gara1. La Dolomiti Energia gioca una gara generosissima, lotta punto a punto per 40 minuti ma poi si deve arrendere, priva di Sutton e di Lechthaler a partita in corso. La squadra di Buscaglia ha chiuso il primo tempo sul +5 (38-33), l’aggancio della Reyer è arrivato grazie ad Haynes a metà terzo quarto e poi l’Umana ha allungato con i canestri di Stone, McGee e Peric (48-54) in avvio di quarto periodo.

 

L'ALLUNGO - Craft ha infiammato il Palatrento (57-56) riportando i suoi in parità ma in quel momento è arrivato il parziale che ha spezzato definitivamente l’equilibrio (9-2 di break, per il 59-67). Da quel momento gli ospiti non si sono più guardati indietro chiudendo sul +6 e tornando padroni della serie finale. Tra 48 ore si torna in campo, sempre a Trento. Per la Dolomiti Energia 14 punti di Forray e Craft, 13 di Gomes, 12 di Shields. Per l’Umana 14 punti di Haynes, 13 di Stone, 10 di Ortner, 8 di Peric.

Articoli correlati

Commenti