Caso Siena: radiato Minucci e revocati due scudetti!

Lo ha deciso il Tribunale Federale dopo aver esaminato le carte trasmesse dal Collegio di Garanzia del CONI
Caso Siena: radiato Minucci e revocati due scudetti!

ROMA - Pochi minuti fa il Tribunale Federale ha messo la parola fine sulla vicenda sportiva della Mens Sana Siena, società pluridecorata fallita nel 2014: dopo aver esaminato tutta la documentazione trasmessa dal Collegio di Garanzia del Coni, il Tribunale Federale ha infatti deciso di radiare l'ex general manager e presidente del club toscano Ferdinando Minucci. Tre anni di inibizione sono stati comminati invece agli ex dirigenti del club Olga Finetti, Luca Anselmi, Cesare Lazzeroni e Paola Serpi. Soltanto nove i mesi di inibizione a cui è stato condannato Jacopo Menghetti. La sentenza arriva dopo la decisione presa, a causa di un problema procedurale, nell'Aprile scorso dalla Quarta Sezione del Collegio di Garanzia che stabilì l'annullamento delle decisioni prese in primo e secondo grado, sancendo di fatto la necessità di un nuovo processo sportivo.

TITOLI REVOCATI - Il Tribunale Federale ha poi stabilito la revoca degli scudetti vinti nel 2011/2012 e nel 2012/2013, di due Coppa Italia e della Supercoppa Italiana del 2013, e ha comunicato che le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 10 giorni. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti