Caso Siena: radiato Minucci e revocati due scudetti!

Lo ha deciso il Tribunale Federale dopo aver esaminato le carte trasmesse dal Collegio di Garanzia del CONI
Caso Siena: radiato Minucci e revocati due scudetti!

ROMA - Pochi minuti fa il Tribunale Federale ha messo la parola fine sulla vicenda sportiva della Mens Sana Siena, società pluridecorata fallita nel 2014: dopo aver esaminato tutta la documentazione trasmessa dal Collegio di Garanzia del Coni, il Tribunale Federale ha infatti deciso di radiare l'ex general manager e presidente del club toscano Ferdinando Minucci. Tre anni di inibizione sono stati comminati invece agli ex dirigenti del club Olga Finetti, Luca Anselmi, Cesare Lazzeroni e Paola Serpi. Soltanto nove i mesi di inibizione a cui è stato condannato Jacopo Menghetti. La sentenza arriva dopo la decisione presa, a causa di un problema procedurale, nell'Aprile scorso dalla Quarta Sezione del Collegio di Garanzia che stabilì l'annullamento delle decisioni prese in primo e secondo grado, sancendo di fatto la necessità di un nuovo processo sportivo.

TITOLI REVOCATI - Il Tribunale Federale ha poi stabilito la revoca degli scudetti vinti nel 2011/2012 e nel 2012/2013, di due Coppa Italia e della Supercoppa Italiana del 2013, e ha comunicato che le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 10 giorni. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti