Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A, Avellino show: prima sconfitta per Milano
Serie A
0

Serie A, Avellino show: prima sconfitta per Milano

La squadra di Nenad Vucinic supera l'AX Armani Exchange 85-81 e aggancia Venezia (battuta da Reggio Emilia) al secondo posto a quota 18 punti, a -6 proprio dall'Olimpia. Insieme all'Umana Reyer e alla Sidigas ci sono anche Cremona (che ha vinto contro Torino 100-87) e Varese (vittoria contro Pesaro 98-78). Successi in trasferta anche per Sassari e Brindisi rispettivamente contro Brescia (71-95) e Trieste (71-92)

ROMA - Prima sconfitta in campionato per Milano che dopo dodici vittorie di fila è stata battuta da Avellino al PalaDelMauro. La sfida della tredicesima giornata di Serie A finisce 85-81: per la Sidigas show di Keifer Sykes autore di 31 punti, 7 assist e 4 rimbalzi in 36'. In doppia cifra anche Caleb Green (18 punti) e Ariel Filloy (15 punti). Da segnalare anche la grande partita di Patric Young autore di 12 rimbalzi e 6 punti. Grazie a questo successo la squadra di Nenad Vucinic vola a 18 punti, aggancia Venezia al secondo posto e si porta a -6 proprio dalla capolista Milano. All'AX Armani Exchange non basta la doppia doppia di Arturas Gudaitis (17 punti e 12 rimbalzi) e l'ottima partita di Mike James (14 punti e 6 assist in 28'). Sconfitta in trasferta per l'Umana Reyer battuta al PalaBigi da Reggio Emilia 82-74: il miglior realizzatore per la squadra di Devis Cagnardi è Bryon Allen con 17 punti. In doppia cifra anche Kelvin Rivers (13) e Riccardo Cervi (11). Per Venezia doppia doppia di Julyan Stone (16 punti e 11 rimbalzi) ma non basta per evitare il secondo ko di fila. In classifica la Grissin Bon, che torna a vincere dopo tre sconfitte consecutive, sale a quota 8.

Sidigas Avellino-AX Armani Exchange Milano 85-81

Grissin Bon Reggio Emilia-Umana Reyer Venezia 82-74

VOLANO CREMONA E VARESE - E in classifica insieme con Venezia e Avellino a quota 18 punti ci sono anche Cremona che ha sconfitto Torino 100-87 e Varese che ha battuto in trasferta 98-78 Pesaro. Al PalaRadi show di Mangok Mathiang che realizza una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi. In doppia cifra per la Vanoli Basket di Romeo Sacchetti (al secondo successo di fila) anche Travis Diener (16), Wesley Saunders (14 punti), Michele Ruzzier (14), Peyton Aldrige (13) e Giampaolo Ricci (12). Alla squadra di Paolo Galbiati, all'esordio sulla panchina della Fiat, non bastano i 18 punti di Dallas Moore e i 17 punti a testa di James Michael McAdoo e Tony Carr. Alla Vitrifrigo Arena seconda vittoria di fila anche per l'Openjobmetis guidata da Aleksa Avramovic (23 punti e 7 rimbalzi in 28'). Quinto ko consecutivo per Pesaro: alla VL di Massimo Galli non bastano i 22 punti e 6 rimbalzi di Erik McCree.

Vanoli Cremona-Fiat Torino 100-87

 

VL Pesaro-Openjobmetis Varese 78-98

SASSARI, BRINDISI E TRENTO OK - Negli altri match della 13ª giornata successo in trasferta per Sassari che batte in trasferta Brescia 95-71. Nel Banco di Sardegna brillano Scott Bamforth (22 punti, 6 assist, 5 rimbalzi) e Jack Cooley (21 punti e 6 rimbalzi in 22') e con questa vittoria (la seconda di fila) la squadra di Vincenzo Esposito sale a quota 12 punti. Per la Germani Basket, invece, è il secondo ko consecutivo dopo quello contro Milano. Due punti importanti anche per Brindisi che supera all'Allianz Dome Trieste (71-92). Nella squadra di Francesco Vitucci il miglior realizzatore è Riccardo Moraschini (22 punti), grande partita anche per Adrian Banks con 21 punti, 4 rimbalzi e 5 assist in 35'. Grazie a questo successo l'Happy Casa sale a quota 14, agganciando proprio l'Alma di Eugenio Dalmasson. Vittoria in casa per Trento che batte la Virtus Bologna 71-65: Devyn Marble guida la squadra di Maurizio Buscaglia al successo con 18 punti e 6 rimbalzi. In doppia cifra anche Joao Gomez (12 punti). Per la Segafredo grande partita per Kevin Punter ma i suoi 24 punti e 4 rimbalzi non bastano per ottenere il successo. In classifica la squadra di Stefano Sacripanti resta a quota 12 ed è raggiunta proprio dalla Dolomiti Energia e da Sassari.

Germani Basket Brescia-Banco di Sardegna Sassari 71-95

Alma Trieste-Happy Casa Brindisi 71-92

NELL'ANTICIPO VINCE CANTÙ - Nell'anticipo dell'ora di pranzo della 13ª giornata, torna a vincere dopo otto sconfitte di fila Cantù che ha battuto 100-79 Pistoia: per l'Acqua S. Bernardo super partita per Davon Jefferson che sfiora la tripla doppia con 25 punti, 11 rimbalzi e 7 assist in 36'. Brillano anche Gerry Blakes e Frank Gaines autori rispettivamente di 21 e 20 punti. Per l'Oriora di Alessandro Ramagli, all'ultimo posto in classifica con 6 punti, è il quarto ko di fila. Sale invece a quota 8 Cantù.

Acqua S.Bernardo Cant├╣-Oriora Pistoia 100-79

Vedi tutte le news di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti