L'Olimpia Milano cade ad Avellino in Gara3. Sassari prima semifinalista
© Ciamillo
Serie A
0

L'Olimpia Milano cade ad Avellino in Gara3. Sassari prima semifinalista

Gli irpini sfruttano il fattore campo e volano sul 2-1 nella serie, per le "scarpette rosse" diventa cruciale gara 4. Tutto facile, invece, per Sassari che supera Brindisi 92-87 e conquista il passaggio del turno

ROMA - L'Avellino Sigidas batte l'Olimpia Milano per 69-62 in gara-3 dei playoff di Serie A1 di basket e si porta sul 2-1 nella serie. Gli uomini di Pianigiani adesso sono ad un passo dalla clamorosa eliminazione contro l'ottava della regular season. Venerdì gli irpini in casa si giocano il match point per conquistare l'incredibile qualificazione alle semifinali. Chi, invece, è già tra le prime quattro è il Banco di Sardegna che vince anche in Puglia contro Brindisi per 90-87 e chiude la propria serie sul 3-0 definitivo.

Playoff Serie A1: calendario e risultati

CUORE AVELLINO - Clamoroso al Palasport Del Mauro: la compagine irpina assesta un nuovo colpo ai campioni in carica e vola sul 2-1 nella serie. Gara difficile sin dai primi minuti di gioco per Milan, la Sidigas parte forte e si porta in un batter di ciglia fino al +14 (21-7). Ingresso fondamentale per Milano di Cinciarini che con due triple cambia il volto ai suoi. L'Olimpia si sveglia rifila un parziale di 11- e si porta a -3 a fine primo intervallo (21-18). Nel secondo quarto spartito identico con i padroni di casa che scappano di nuovo via fino a raggiungere la doppia cifra di vantaggio all'intervallo lungo (39-29) ma questa volta non c'è il ritorno degli ospiti. Al rientro dall'intervallo lungo Cinciarini e soci sfruttano il calo fisico dei padroni di casa e si aggiudicano il terzo parziale per 21-11 mettendo la testa avanti per la prima volta in gara con un solo punto di vantaggio (49-50). Ultimo quarto da brividi con gli irpini che nel momento più difficile della gara spinti dal caloroso PalaDelMauro realizzano un parziale di 13-0 portandosi fino al +10 (68-58). L'Olimpia molla la presa ed il match finisce 69-92 per Avellino. La squadra di Pianigiani è con le spalle al muro: venerdì sera ad Avellino serve una vittoria per allungare la serie altrimenti sarà una incredibile eliminazione.   

Sidigas Avellino - A|X Armani Exchange Milano 69-62

SASSARI VOLA IN SEMIFINALE - Partenza choc degli ospiti che nei primi cinque minuti di gioco si portano sul +12 (21-9). L'Happy Casa guidata da Moraschini e Brown risale la china e grazie alla tripla a due secondi dall'intevallo lungo di Gaffney si porta a -1 (42-43). La compagine sarda capisce che non può lasciare il pallino del gioco ai padroni di casa e guidata da Thomas vince il terzo quarto 24-23 per il doppio vantaggio con un quarto ancora da giocare. Gli uomini di Vitucci non mollano con un ultimo parziale giocato alla pari fino ai due tiri liberi di Spissu che li realizza per il 92-87 finale dei sardi. Il Banco conquista così la semifinale ed il 19° risultato utile consecutivo

Happy Casa Brindisi - Banco di Sardegna Sassari 87-92

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti