L'Olimpia Milano vola in semifinale: Avellino ko
© CIAMILLO
Serie A
0

L'Olimpia Milano vola in semifinale: Avellino ko

La squadra di coach Pianigiani trionfa in Gara-5 con il punteggio di 92-76 e riesce a ribaltare la serie. Nel prossimo turno affronterà Sassari

MILANO - L'Olimpia Milano conquista la semifinale dei playoff di Serie A vincendo Gara-5 contro Avellino con il risultato di 92-76. La squadra di coach Pianigiani riesce a ribaltare lo svantaggio trionfando negli ultimi due incontri della serie e nel prossimo turno affronterà Sassari. 

L'INDAGINE SU TORINO

I RISULTATI

Primo Quarto

Avellino parte con Sykes, Harper, Silins, Udanoh e Young sul parquet. L'Olimpia Milano risponde con Cinciarini, Nunnally, Micov, Brooks e Tarczewski. È proprio quest’ultimo il migliore nei primi minuti di gioco: dopo la schiacciata iniziale di Harper per il 2-0 di Avellino, lo statunitense prende per mano la squadra di Pianigiani. In chiusura del primo parziale, invece, è James Nunnally a salire in cattedra. L’ex dell’incontro chiude i primi dieci minuti con una tripla che porta sul 26-17 l’Olimpia. 

Secondo Quarto

In apertura di secondo quarto, Milano allunga e tocca la doppia cifra di vantaggio grazie alle triple di Nedovic e di Kuzminskas. I padroni di casa scappano sul +15, poi si sveglia Sykes: Avellino torna a segnare e accorcia le distanze, ma arrivano anche i problemi al ginocchio per Udanoh. Si va all’intervallo sul 47-39: 11 punti per Nunnally, conditi da 4 assist. 

Terzo Quarto

Il secondo tempo lo apre Tarczewski su un altro assist di Nunnally e Milano allunga grazie ad un parziale di 7-0 e i cinque punti consecutivi dello statunitense. Avellino, però, risponde immediatamente con un contro parziale di 8-0. L’Olimpia viene trascinata da capitan Cinciarini, poi Nunnally torna a fare la differenza e la squadra di Pianigiani riprende la doppia cifra di vantaggio. Harper è scatenato e non intende mollare, ma Avellino sbaglia molto al tiro ed è costretta a chiamare time-out dopo la tripla di Nedovic con Milano sul +14.  

Quarto Quarto

Sykes apre le danze dell’ultimo periodo, risponde Brooks. Quest'ultimo trova anche la tripla del +16 e Milano vede il traguardo della semifinale quando a 4:13 dalla fine è ancora Brooks che punisce Avellino dall'arco per il +19. Gli irpini rosicchiano altri cinque punti alla squadra di Pianigiani, ma il tempo scorre inesorabile e la Sidigas molla la presa. L'Olimpia Milano vince 92-76 e conquista la semifinale dei playoff. Nel prossimo turno affronterà Sassari.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti