Finale Scudetto: Sassari si impone a Venezia e pareggia la serie

La formazione sarda pareggia i conti e si porta sull'1-1. Ora le prossime due sfide si giocheranno in casa della Dinamo
Finale Scudetto: Sassari si impone a Venezia e pareggia la serie© Ciamillo

VENEZIA - La Dinamo Sassari riscatta il ko di gara 1 e vince la seconda sfida della finale scudetto contro la Reyer Venezia 80-66 al PalaTaliercio di Mestre. Miglior giocatore di serata Jack Cooley, autore di 16 punti e 10 rimbalzi, ottima la prestazione di Jaime Smith che ha chiuso il match con 19 punti e 3/5 nel tiro da tre punti. Non bastano per la Reyer i 20 punti di Austin Daye.

Cronaca gara 2 scudetto Reyer Venezia-Dinamo Sassari 80-66

È sempre Sassari a guidare la sfida e lo dimostra già dai primi minuti di gioco. Alla fine del primo periodo la Dinamo Sassari guida il parziale per 21-17 poi la formazione sarda allunga nel secondo quarto trascinata soprattutto dai tiri da tre punti di Mcgee. All’intervallo lungo Sassari è avanti di 11 punti sulla Reyer (30-41). Al rientro in campo la la formazione isolana continua a dominare portandosi anche sul +16 poi arriva improvvisa la reazione della Reyer che nel giro di 3’ accorcia le distanze portandosi a 7 punti dagli isolani. Si tratta, però, dell’ultimo tentativo di rientrare nel match visto che Sassari riprende il controllo della gara chiudendo il terzo quarto sul +14. Gli ultimi 10’ sono poco più di una formalità per la squadra di Pozzecco che chiude la partita sull'80-66 portando la serie scudetto sull’1-1.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti