Sassari batte Venezia in Gara-4: serie di nuovo in parità
© CIAMILLO
Serie A
0

Sassari batte Venezia in Gara-4: serie di nuovo in parità

La squadra di Pozzecco resiste alla rimonta della Reyer e vince 95-88: Thomas trascina la Dinamo con 19 punti, non bastano a coach De Raffaele i 22 di Haynes

SASSARI - La Dinamo Sassari vince Gara-4 contro la Reyer Venezia e pareggia la serie sul 2-2. Ora la finale scudetto di Serie A si sposta nuovamente nella Laguna: la squadra di Pozzecco domina per gran parte dell'incontro, ma nell'ultimo periodo gli ospiti tornano a contatto. La partita viene decisa solo nel finale e il PalaSerradimigni può esplodere di gioia: il risultato finale è di 95-88.

PEREGO NUOVO COACH DI PESARO

PANCOTTO NUOVO COACH DI CANTU'

Primo tempo

La posta in gioco è alta e la tensione è molta, tant'è che i primi tre tiri della partita non trovano il fondo della retina. Apre le danze Pierre, Venezia risponde con due liberi realizzati da Haynes. La partita è bloccata e il punteggio resta basso per tutto il primo quarto: Cooley, Pierre e McGee allungano per Sassari e la squadra di coach Pozzecco si ritrova sul 13-6. De Nicolao permette agli ospiti di rialzare la testa, ma i padroni di casa continuano a premere sull'acceleratore. Serve un super Tonut per accorciare le distanze, ma nel finale la Dinamo Sassari allunga ulteriormente. Dopo i primi 10' il punteggio è 23-16 per i sardi. Sassari riparte da Spissu e grazie ai suoi canestri tocca la doppia cifra di vantaggio: Venezia, quando attacca, fa sempre circolare bene il pallone, ma a 4' dall'intervallo Sassari tocca il +15 grazie a Thomas. Venezia non molla e grazie ad Haynes riesce ad accorciare nel finale del primo tempo, le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 51-41.

Secondo tempo

In apertura di secondo tempo Venezia ricuce lo strappo e torna a contatto grazie alle triple di Haynes, Daye e Cerella. Pierre e Cooley riportano a +9 Sassari, che poi torna addirittura sul +16. Nel terzo quarto la squadra di Pozzecco colleziona ben 30 punti, ma quando inizia l'ultimo periodo si blocca completamente in attacco. Con un parziale di 14-3 Venezie rientra in partita e nei minuti finali solo un possesso divide le due squadre. Il PalaSerradimigni trattiene il fiato e spinge i padroni di casa verso la vittoria: negli ultimi secondi di partita Sassari ritorna a ragionare e chiude definitivamente i giochi. L'incontro finisce con il risultato di 95-88.

Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia 95-88

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti