Basket, finale scudetto: Venezia batte Sassari 78-65 e si porta avanti 3-2
© Ciamillo
Serie A
0

Basket, finale scudetto: Venezia batte Sassari 78-65 e si porta avanti 3-2

Nella quinta gara della serie i lagunari non danno scampo alla squadra di Pozzecco.  A guidare l’Umana c’è un Daye in stato di grazia. Sardi troppo fallosi e mai veramente in gara. Match point per i veneti giovedì in Sardegna

VENEZIA - L’Umana, dopo la sconfitta di due giorni fa, reagisce alla grande e supera Sassari 78-65 in gara cinque. Una vittoria importantissima per Venezia, che conquista così il match point scudetto in vista della prossima sfida, quella di giovedì al Palasport Roberta Serradimigni di Sassari. In grande spolvero nel quintetto di casa Daye, che con i suoi 20 punti ha trascinato la formazione di De Raffaele, accompagnato dai 15 punti di Tonut e dagli 11 di Bramos. Dall’altra parte del campo la squadra di Pozzecco è sembrata poco incisiva, troppo fallosa, e a poco sono serviti i 20 punti di Thomas e i 17 di Spissu. L’Umana ha sempre guidato la gara, portandosi già a +7 nel primo quarto. Pozzecco gioca con Smith e Spissu contemporaneamente in campo e il play sardo innesca la rimonta del Banco di Sardegna, che arriva a due punti dall’Umana (34-32). È al ritorno in campo che i lagunari piazzano il colpo del ko con un parziale di 10-0. Pozzecco si aggrappa al tandem Spissu-Thomas, ma non basta. Sassari dovrà adesso dimostrare tutta la propria forza e sfoderare un grande match in gara sei giovedì tra le mura amiche.

Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari 78-65

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti