Fortitudo e Virtus Bologna centrano la vittoria, successi anche per Brescia e Reggiana
© CIAMILLO
Serie A
0

Fortitudo e Virtus Bologna centrano la vittoria, successi anche per Brescia e Reggiana

Le "V nere" battono Pesaro e si prendono la vetta. In Emilia festeggiano anche la Grissin Bon e i ragazzi di Martino, mentre torna a ruggire la "Leonessa"

ROMA - Termina il quarto turno della regular season della Serie A. Non cambiano le gerarchie, ma la Virtus Bologna è brava ad approfittare del passo falso di Sassari nell'anticipo di giornata e tenta la prima fuga stagionale. I ragazzi di Djordjevic superano Pesaro, alla Vitrifrigo Arena, per 79-94 (19-25; 35-54; 48-70) e conquistano due punti preziosi, andando a centrare il quarto successo di fila. Nel posticipo anche l'altra metà della città felsinea può festeggiare. La Fortitudo supera Treviso e riscatta lo stop di settimana scorsa con Varese. I ragazzi di Marino si impongono al Pala Dozza per 77-69 (18-19; 36-45; 59-59) con un ultimo quarto di grande determinazione per trovare il successo.

Serie A, Brescia e Reggio ok

Nel pomeriggio, dopo il colpaccio di Brindisi a Milano, sono la "Leonessa" e la "Grissin Bon" le altre squadre a fare bottino pieno. I lombardi, tra le mura amiche, piegano Trento, al secondo ko consecutivo, con un netto 92-66 (14-18; 40-34; 70-45) allentando solo nell'ultima frazione un ritmo che avrebbe poturo portare ad un passivo ancora più ampio. Reggio Emilia, dopo una partenza balbettante, si conferma contro Cremona torvando il successo per 85-71 (23-17; 40-34; 70-66) grazie ad un Johnson-Odom devastante con i suoi 27 punti.

De Raffaele: "Bologna ha meritato la vittoria"

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti