Sassari, Pozzecco: "Pochi in Europa giocano a basket come noi"

Così il tecnico di sardi: "Vedo tanto impegno, sarebbe una mancanza di rispetto non sottolineare quanto stiano facendo bene. Non ho meriti, se non quello di dare la serenità giusta a questi ragazzi"
Sassari, Pozzecco: "Pochi in Europa giocano a basket come noi"© Ciamillo
TagsSassariPozzeccoReggio Emilia

SASSARI - È la sfida tra Banco di Sardegna Sassari e Grissin Bon Reggio Emilia l'anticipo della ottava giornata di andata di Serie A, in programma domani sera (palla a due alle ore 20.30) al PalaSerradimigni. Sono 38 i confronti diretti tra i due quintetti, con gli emiliani avanti nei precedenti per 21-17. Sassari è terza in classifica con 10 punti, Reggio Emilia è settima a quota 8. "Reggio è una piazza solida che negli ultimi anni sta facendo bene - ha detto alla vigilia della sfida il coach degli isolani, Gianmarco Pozzecco -. Ha avuto un percorso di cui deve essere orgogliosa, tutti ricordiamo piacevolmente la finale scudetto del 2015. Hanno cambiato molto e hanno giocatori di altissimo livello, come ad esempio Peppe Poeta che io stimo molto perché conosce la pallacanestro ed è ancora un grandissimo giocatore capace di costruire l'atmosfera giusta nello spogliatoio". Sulla sua squadra: "A tratti giochiamo un basket che in pochi giocano attualmente in Europa, non ho meriti se non dare la serenità giusta a questi ragazzi. Vedo persone che si impegnano ogni allenamento sempre più, sarebbe una mancanza di rispetto nei loro confronti non dire e sottolineare quanto stiamo giocando bene".

Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari 55-54
Guarda il video
Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari 55-54

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti