Serie A
0

La Virtus Bologna distrugge Pistoia. Vincono Cremona, Venezia e Grissin Bon

Il quintetto di Djordjevic distrugge i toscani per 90-60, si ferma ancora la Effe che cade con la Reyer. Successi esterni per la Vanoli e Reggio Emilia contro Treviso e Trento

La Virtus Bologna distrugge Pistoia. Vincono Cremona, Venezia e Grissin Bon
© FOTO SCHICCHI

BOLOGNA -  Continua a condurre la classifica della Serie A la Virtus Bologna che nel match casalingo contro Pistoia si impone per 90-60. Una grande prestazione corale dei ragazzi di Djordjevic, avanti di 11 già alla prima sirena (19-8) sui toscani. Nel secondo quarto il vantaggio aumenta a 18 punti e nonostante la reazione nel terzo quarto degli ospiti, i 22 di Ricci e i 14 di Baldi Rossi decretano il +30 finale. Esulta anche la Vanoli che passa in trasferta a Treviso per 94-84. Un successo sofferto raggiunto solo nell'ultimo periodo al termine di una gara molto equilibrata. Ottima prestazione di Happ e Saunders (22 e 18 punti) che in risposta ai 27 di Fotu e ai 22 di Logan, regalano la vittoria ai lombardi.

Serie A, la classifica

Vincono Grissin Bon e Reyer

Passeggia Reggio Emilia sul parquet di Trento. La sfida termina 103-81 per gli ospiti guidati da un superbo Johnson-Odom che ne mette a referto 27. Partita indirizzata dal primo quarto con la Grissin Bon brava nel doppiare la Dolomiti Energia (15-32), accumulando un vantaggio che durerà fino al suono dell'ultima sirena. In ombra Alessandro Gentile, solo 10 punti per lui, per i padroni di casa ai quali non bastano i 20 di Blackmon e i 18 di Knox. A Venezia la Reyer piega la Fortitudo con il risultato di 80-70. Sono ben quattro i giocatori in doppia cifra per i campioni d'Italia che vanno sotto di 2 all'intervallo, ma reagiscono nel secondo tempo ribaltando il risultato e conquistando punti preziosi. I felsinei, fermati settimana scorsa dal fanalino di coda Pesaro, non riescono a ritrovare il sorriso.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti