Serie A
0

La Virtus Roma cade all'overtime con Brindisi, vince Sassari. Brescia piega Milano

Il quintetto di Bucchi si arrende nel supplementare all'Happy Casa, non bastano i 23 di Dyson e i 21 di Jefferson. La Dinamo asfalta le Vuelle, la Germani stoppa l'Olimpia 78-72

La Virtus Roma cade all'overtime con Brindisi, vince Sassari. Brescia piega Milano
© LAPRESSE

BRINDISI - Continua il periodo nero della Virtus Roma che cade a Brindisi, nel supplementare, per 88-81. Un altro stop per il quintetto di Bucchi, in questo 19esimo turno di Serie A, arrivato al termine di una gara combattuta contro un Happy Casa che centra il secondo successo consecutivo all'overtime. Partono bene i padroni di casa andando sul +5 (20-15) dopo 10', poi arriva la reazione di Dyson (23 punti) e compagni e all'intervallo i capitolini sono sopra di 3 (32-35). L'equilbrio regna nel terzo e nel quarto periodo e l'incontro termina sul 76-76. Nei 5' di extra time Stone e Banks, 22 e 18 punti, sbloccano sull'81 pari e regalano il successo ai pugliesi. Sassari domina il fanalino di coda Pesaro e resta alle spalle della capolista Segafredo Bologna. Tutto facile per il quintetto di Pozzecco guidato da un ispirato Pierre (29 punti per lui) nel successo per 107-82. Gara indirizzata dal primo quarto e condotta fino all'ultima sirena dal Banco di Sardegna, non riescono a ripetersi le "Vuelle" dopo i primi due punti strappati settimana scorsa alla Fortitudo. Sconfitta invece l'Olimpia di Messina che si arrende nel derby contro Brescia per 78-72. Sfida equilibrata che Milano riesce a condurre fino all'intervallo, chiusa sul +5, ma nella ripresa esce fuori Lansdowne, 25 punti per lui, e la freddezza dalla lunetta nel finale di Abass e Vitali regalano il successo alla Leonessa.

Happy Casa Brindisi - Virtus Roma 88-81

Serie A, i risultati

Varese piega Trieste 91-85

Vittoria interna per la Openjobmetis che si impone su Trieste per 91-85, al termine di una gara condotta dai ragazzi di Caja, ma che nel finale ha rischiato di complicarsi. Il primo quarto termina sul 20-20, poi inizia la marcia dei padroni di casa, guidati da Peak e Tambone, che porta il punteggio sul 42-38 all'intervallo. Nel terzo periodo le distanze si allungano fino al +16 (75-59), ma l'ultimo sforzo ospite targato Fernandez, 9 punti negli ultimi 10', chiude l'incontro con un risicato +6 comunque utile a Varese per guadagnare i 2 punti.

Openjobmetis Varese - Allianz Pallacanestro Trieste 91-85

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti