Serie A
0

Udom alla Happy Casa: è ufficiale. La Virtus Bologna ingaggia Adams

Dopo tre stagioni con la Scaligera Verona, l'ala italiana si trasferisce a Brindisi. La Segafredo annuncia invece la guardia americana, provieniente dall'Unicaja Malaga

Udom alla Happy Casa: è ufficiale. La Virtus Bologna ingaggia Adams

ROMA - La Segafredo Bologna ha raggiunto un accordo con Josh Adams, 26enne guardia americana di 188 cm, prodotto dei Wyoming Cowboys, mentre la Happy Casa Brindisi ha stretto un accordo biennale con Mattia James Udom, ala italiana di 200 cm per 104 kg in forza alla Scaligera Verona nelle ultime tre stagioni sportive. 

Adams alla Virtus Bologna

Nella stagione 16/17 Adams inizia la carriera tra i professionisti in Russia con l'Avtodor Saratov, nella seguente si trasferisce all'Anadolu Efes: con il club turco debutta in Eurolega. Nel gennaio del 2018 firma con il Besiktas e divide il terreno di gioco con l'attuale compagno di squadra delle V Nere, Kyle Weems. Terminata l'esperienza nel basket turco, Adams si trasferisce in Cina allo Shanxi Zhongyu e successivamente negli Stati Uniti coi Raptors 905, in G-League. Nella passata stagione ha vestito la maglia della Unicaja Malaga. Nel febbraio del '19 viene inserito nella lista dei convocati per le gare di qualificazione al Mondiale cinese, giocando contro Panama ed Argentina. "Sono molto entusiasta di entrare a far parte della famiglia di Virtus Segafredo Bologna. Ho seguito con interesse la stagione della Virtus, amo i tifosi e il modo in cui la squadra gioca. Come ha detto qualche mio nuovo compagno di squadra, abbiamo delle questioni in sospeso dalla passata stagione. Non vedo l'ora di scendere in campo e di vincere con questa maglia", le parole del neo acquisto bianconero.

Udom alla Happy Casa

Nato il 17 novembre 1993 a Bagno di Ripoli (Fi), di madre francese e padre nigeriano, Udom è cresciuto nel settore giovanile della Mens Sana Siena, laureandosi campione d'Italia Under 17 nel 2010. Dopo aver maturato esperienze al Cus Siena in DNC e all'Affrico Firenze in DNB, nella stagione 2013/14 viene inserito nel roster della prima squadra senese. È la stagione dell'esordio in Serie A (11 partite) e in Eurocup (4 presenze) vincendo la Supercoppa Italiana e arrivando a un passo dallo scudetto fermandosi a gara 7 nella finale playoff contro Milano. Trasferitosi alla Fortitudo Agrigento in Serie A2 Gold, raggiunge la finale promozione nella sfida con Torino persa a gara 5, guadagnandosi le convocazioni in Nazionale Sperimentale nel 2014 e 2015. Nel 2015 ritorna a Siena, sposando il progetto della nuova società Mens Sana 1871. Un'annata da protagonista in A2 trascinando la squadra ai playoff. Il passaggio a Biella, nell'estate del 2016, lo consacra a medie stagionali da doppia cifra realizzativa in regular season.

Basket, Eurolega: uscito il calendario 2020-2021

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti