Serie A
0

Virtus Roma, acquistato Campogrande: "Grande emozione"

La guardia-ala, proveniente da Brindisi, torna nella sua città natale: "Da piccolo andavo a fare il tifo al Palasport". Soddisfatto coach Bucchi: "Ha talento e faccia tosta"

Virtus Roma, acquistato Campogrande:
© Twitter @VirtusRoma

ROMA – Rinforzo per la Virtus Roma che ha ufficializzato l’acquisto di Luca Campogrande, guardia-ala, proveniente dall’Happy Casa Brindisi, alto 1,98 per 98 chili di peso. Romano di 24 anni, Campogrande è cresciuto nella Sam Basket e ha giocato anche con Fortitudo Bologna, Montegranaro e Avellino. “Sono orgoglioso di vestire questa maglia – le prime parole di Campogrande da giocatore della Virtus Roma – è difficile trovare le parole per descrivere cosa si prova quando, dopo tanti anni, si torna nel palazzo dove, quando entravo da piccolo, mi emozionavo cantando l'inno della Virtus. Presto il roster sarà al completo e dovremo agire tutti per diventare una squadra che sappia sacrificarsi e lavorare, dando sempre il massimo e onorando questa storica società. Spero i tifosi possano tornare presto sugli spalti, perché potranno essere il vero valore aggiunto. Mi sono continuato sempre ad allenare sia durante la quarantena che dopo. Non vedo l'ora di ricominciare. Aver ricevuto le chiamate di Bucchi mi inorgoglisce da un lato e mi responsabilizza dall'altro: lavoreremo e cresceremo insieme. Forza Virtus!”
"Da romano, Luca ha voluto fortemente venire a giocare nella sua città - spiega Valerio Spinelli, direttore sportivo della Virtus Roma - l’esperienza di Brindisi ha evidenziato ulteriormente la sua capacità di giocare in due ruoli, è un giocatore nel giro della nazionale, futuribile, ma che allo stesso tempo ha già acquisito un’esperienza che gli permetterà da subito di darci un contributo importante".

Bucchi accoglie Campogrande

Coach Piero Bucchi accoglie a braccia aperte Campogrande: “E’ un giovane che ha fatto molto bene lo scorso anno, dimostrando di avere talento e faccia tosta – le parole dell’allenatore della Virtus Roma - personalmente mi piace allenare giovani con voglia di lanciarsi e trovare spazio, è una sfida che affronterò con piacere insieme a Luca per accompagnarlo nel suo percorso di crescita come giocatore”.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti