Brindisi stende la Virtus Bologna, Sassari crolla. Fortitudo ko: super Logan per Treviso

L'Happy Casa trionfa con il duo Thompson-Harrison, espulso Teodosic per le V Nere. Gli uomini di Pozzecco cadono per 92-78 contro Trento: non bastano i 25 di Bendzius. La Effe sconfitta dai 35 punti del play americano

© Ciamillo

BOLOGNA - Colpaccio di Brindisi sul parquet della Virtus Bologna con la vittoria per 88-98 (23-24; 40-51; 65-77) che lancia i pugliesi alle spalle della capolista Milano. Grande prestazione degli uomini di Vitucci, del duo americano Thompson-Harrison in particolare che con 45 punti realizzati complessivamente segnano il tragitto per il successo sulla squadra di Djordjevic. V Nere particolarmente nervose e costrette quasi sempre ad inseguire e nel finale rimaste senza Teodosic (20 a referto) per l'espulsione rimediata a pochi minuti dalla fine. Battuta d'arresto anche per Sassari che cade sul campo di Trento per 92-78. Dominio dei padroni di casa nei primi tre quarti grazie ad un Sanders in serata di grazia (saranno 23 all'ultima sirena), mentre non bastano a Pozzecco i 25 di Bendzius, un predicatore nel deserto in una serata no di Spissu e compagni.

La Fortitudo sconfitta da un super Logan

Un super David Logan trascina Treviso al successo a Bologna contro la Fortitudo. Termina 98-87 con i 35 punti realizzati dal play ex Avellino e Sassari, autentico mattatore della serata. Gli uomini di Sacchetti non riescono ad arginare lo strapotere dell'americano e dopo un primo quarto chiuso in vantaggio c'è poco da fare per Banks e i ragazzi della Effe al quarto ko conescutivo in Serie A.

Da non perdere





Commenti