Serie A, Cantù esonera Pancotto: Bucchi il successore?

Dopo due stagioni si conclude l'avventura del coach di Porto San Giorgio sulla panchina dei biancoblù, c'è già il nome del potenziale sostituto
Serie A, Cantù esonera Pancotto: Bucchi il successore?© Ciamillo

CANTÙ - La Pallacanestro Cantù ha preso la sua decisione, dopo la brutta sconfitta di domenica a Pesaro (quarta consecutiva) e una situazione difficile in classifica (penultimo posto) la società brianzola ha deciso di esonerare coach Cesare Pancotto. La società ringrazia l'allenatore per il suo prezioso contributo specie durante la complicata stagione 2019-20: "Il club desidera ringraziare coach Pancotto per aver accettato, nel giugno del 2019, di allenare la compagine canturina in un momento storico certamente non semplice e per il lavoro svolto con grande professionalità e signorilità in queste due stagioni". Stando alle ultime voci il sostituto di Pancotto potrebbe essere quel Piero Bucchi attualmente libero dopo la rinuncia della Virtus Roma al campionato. Quello di Pancotto è stato il terzo esonero in questa stagione 2020-21, prima di lui Vincenzo Esposito (Brescia) e Meo Sacchetti (Fortitudo Bologna).

Carpegna Prosciutto Pesaro - Acqua S.Bernardo Cantù 107-83
Guarda il video
Carpegna Prosciutto Pesaro - Acqua S.Bernardo Cantù 107-83

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti