Sassari batte Venezia nel big match. Vincono Virtus Bologna e Brindisi

La squadra di Pozzecco supera la Reyer e si porta al secondo posto in classifica a pari merito con Le V nere e con Brindisi. I bolognesi senza Djordjevic in panchina battono Varese con 13 punti di Belinelli alla 200ª presenza in A. La Happy Casa ha la meglio su Trieste
Sassari batte Venezia nel big match. Vincono Virtus Bologna e Brindisi© Ciamillo

SASSARI- Il big match della giornata si gioca al PalaSerradimigni fra Dinamo Sassari e Reyer Venezia: è la squadra di Pozzecco ad avere la meglio per 96-88 e a superare gli avversari in classifica. I sardi raggiungono infatti a 26 punti la Virtus e Brindisi al secondo posto, mentre i veneti restano a quota 24 al quarto posto. Nel primo periodo Sassari mette subito il naso avanti, concludendo i primi 10' sul 24-20 guidata dal solito Bilan. La reazione di Venezia è però veemente e nel secondo quarto grazie alla vena realizzativa di Tonut e Watt piazza un parziale di 32-23 e va in vantaggio di 5 al riposto lungo. Nel terzo quarto è però Sassari a rispondere con un parziale, stavolta con un margine di 11 punti, e grazie alle giocate di Bendzius e Burnell si affaccia all'ultimo periodo sopra di 6 sul 74-68. Ultimi 10' molto combattuti, con Bilan e Kruslin che rispondono puntualmente alle giocate di un positivissimo Stefano Tonut. La Dinamo ha però la meglio grazie qualche palla persa di troppo della Reyer, e balza al secondo posto in classifica. Finisce 96-88. Per la Dinamo sugli scudi Bilan e Kruslin, autori di 18 e 20 punti, mentre alla Reyer non bastano 24 punti di Tonut.

Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia 95-88
Guarda il video
Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia 95-88

Serie A, il big match della giornata è Sassari-Venezia

Virtus Bologna non dà scampo a Varese, finisce 85-76

Nella gara di apertura della 20ª giornata di LBA la Virtus Bologna batte Varese 85-76. Le V nere, senza Djordjevic in panchina per motivi di salute e sostituito dal vice Bjedov, festeggiano al meglio il rientro di Belinelli e le 200 presenze in serie A della guardia di San Giovanni in Persiceto. Nel primo quarto i big bolognesi hanno le polveri bagnate ( 0 punti per Beli e Teodosic), ci devono pensare Alibegovic e Weems a tenere la Virtus attaccata a Varese, che conclude in vantaggio di due sul 21-19 guidati da Scola ed Egbunu. Il secondo quarto però rende tangibile la differenza di dieci posizioni in classifica delle due squadra: le V nere salgono in cattedra e piazzano un parziale di 20-8 che li porta a chiudere il primo tempo in vantaggio 39-29 trascinate da Adams, che ne mette 10 in 5'. Nel terzo quarto sale in cattedra Belinelli, che ne mette 11 in 8' e concede ai suoi di affrontare l'ultimo quarto con venti punti di vantaggio sul 68-48. Ultimo quarto di ordinaria amministrazione per le V nere, che perdono un po' di punti di distacco nel "garbage time" ma portano a casa la vittoria. L'ex guardia di San Antonio ne mette 13 finali, ma il top scorer dei bolognesi è Adams con 21, a Varese non bastano i 19 punti di Douglas.  

Virtus Segafredo Bologna - Openjobmetis Varese 85-76
Guarda il video
Virtus Segafredo Bologna - Openjobmetis Varese 85-76

Nba, la prima di Sergio Scariolo da head coach dei Toronto Raptors

Anche Brindisi sale a 26, battuta Trieste 81-74

Il 27-13 del primo quarto farebbe trasparire una partita a senso unico con l'attacco di Vitucci protagonista, ma non è stato questo il leitmotiv di una Brindisi-Trieste molto combattuta, coi friulani in grado di recuperare il gap del primo quarto grazie a tre ottimi temp dove rosicchia punti fino al -4 dell'ultimo tempo, per poi però mancare il colpo del sorpasso e subire il ritorno della squadra di casa.  Ha la meglio la Happy Casa per 81-74. Ottima prestazione per i pugliesi da parte di Willis, Thompson e Visconti, autori di 15 punti il primo 14 ciascuno i secondi. Vitucci raggiunge Virtus e Dinamo al secondo posto a quota 26. Per Trieste buone le prove di Doyle (high scorer della partita con 19 punti), e di Laquintana che ne mette a referto 11. 

Happy Casa Brindisi - Allianz Pallacanestro Trieste 81-74
Guarda il video
Happy Casa Brindisi - Allianz Pallacanestro Trieste 81-74

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti