Serie A, Sassari ko shock a Varese. Rivincita Virtus

I biancorossi di coach Bulleri fermano la striscia della Dinamo mentre la Segafredo supera in volata la Reyer con Belinelli protagonista
Serie A, Sassari ko shock a Varese. Rivincita Virtus© Ciamillo
TagsVirtus Bologna

VARESE - La ventunesima giornata del campionato di Serie A si apre col colpo di scena a Masnago dove la Pallacanestro Varese batte la Dinamo Sassari 89-74. Padroni di casa che sopo un primo quarto timido prendono coraggio andando prima al riposo lungo sul 42-41 e poi entrando negli ultimi 10' avanti di 6 lunghezze (62-56). Marco Spissu si carica i suoi sulle spalle nel parziale di 7-0 per la leadership (61-62) ma Varese c'è: contro-break di 7-0 per riprendere la guida del match a metà frazione. La partita rimane equilibrata ma negli ultimi 3' i padroni di casa danno la zampata decisiva: sul 73-70 tripla di Scola seguita dal recupero con layup di Toney Douglas (22 punti) per il +8 che di fatto deicderà le sorti dell'incontro. Varese grazie a questa vittoria torna in piena corsa salvezza a quota 12 punti (aspettando le partite di Trento e Cantù), per Sassari si ferma ad 8 la striscia di vittorie consecutive in campionato.

Virtus Bologna rivincita folle contro Venezia

Bellissima ed emozionante partita alla Segafredo Arena di Bologna con la Virtus che supera 77-72 la Reyer Venezia con un Milos Teodosic da 17 punti e 9 assist. Gli ospiti comandano per gran parte della partita ma ad inizio ultimo periodo i bianconeri ribaltano la situazione. La Reyer non molla e gli ultimi 2' sono al cardio palma: Tonut fa 3/3 dalla lunetta per il 71-72 ma lo stesso Azzurro perde una sanguinosa palla a 38" dalla fine. Marco Belinelli (19 punti con 0/5 da 3 ma 15/16 dalla lunetta) conquista un prezioso fallo andando in lunetta per il 73-72. Venezia riesce a costruire un'ottima tripla per Stone dall'angolo ma l'americano la sbaglia. Da quell'errore arriverà poi l'anti-sportivo di Watt su Belinelli a 12" che chiuderà i giochi. Per i ragazzi di De Raffaele fatale il 6/30 da dietro l'arco e i tiri liberi concessi ai padroni di casa (25/35).

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti