Virtus, colpaccio a Milano: Teodosic guida le V nere sul 2-0

La gara due della Finale Scudetto finisce 83-72, decisa dalla prestazione maiuscola del play serbo di Djordjevic: 21 punti per lui, a Milano non basta Shields
Virtus, colpaccio a Milano: Teodosic guida le V nere sul 2-0© CIAMILLO
TagsPlayoff LBA

MILANO - Una prestazione sontuosa di Milos Teodosic trascina la Virtus Bologna al successo 83-72 contro l'Olimpia Milano nella gara 2 delle finali playoff scudetto del Mediolanum Forum. La squadra di Djordjevic si porta sul 2-0 sulla serie, che adesso si sposta a Bologna. Appuntamento mercoledì 9 giugno alle 20.45 alla Segafredo Arena.

Stefano Tonut vince tutto: Mvp della stagione e Miglior Italiano

Ricci e LeDay "on fire", Milano avanti di uno

Dopo la vittoria in gara 1, Djordjevic aveva detto: "Gara-1 è andata, adesso pensiamo solo a Gara-2". E' infatti una Virtus Bologna concentrata e combattiva quella che entra in campo per la seconda gara della Finale Scudetto 2021. Nonostante la tripla di Datome che apre il match per l'Olimpia Milano, le V nere rispondono con Ricci che mette cinque punti di fila. E' Belinelli con un canestro+fallo a sancire il primo allungo bolognese: +6 al 7' sul 12-6. Shields accorcia però subito da tre, e Punter firma il contro-parziale milanese di 10-0. Ancora Belinelli con una giocata simile a quella di pochi minuti prima ridà il pari a Bologna, stavolta però con un gioco da quattro punti. Una bomba di Rodriguez e una gran schiacciata di Shields permettono però a Milano di chiudere il primo quarto avanti di cinque sul 21-16. Il secondo periodo si apre con tanti errori offensivi da parte di entrambe le squadra, ma Gamble trova la schiacciata del -3 bolognese. Ancora uno splendido Ricci trova la tripla del pari, e Gamble dal pitturato riporta in vantaggio la Virtus. Mancano ancora 5' al termine del primo tempo e Ricci trova già la doppia cifra con un tap-in, mentre Teodosic e LeDay si rispondono da tre. Weems entra prepotentemente in partita con nove punti nel quarto, ma anche LeDay è in gran spolvero e riporta Milano in vantaggio dalla lunga: netto miglioramento della squadra di Messina dall'arco rispetto a gara 1, e Olimpia che va al riposo lungo sopra di un punto sul 41-40. 

Cantù, ufficiale il ritorno di Fabrizio Frates: sarà il nuovo direttore sportivo

Teodosic è super, Bologna vince anche gara 2

Messina non riesce a contenere l'estro di Ricci, che con una tripla apre il secondo tempo. C'è pero Shields a trovare dal cilindro la giocata del nuovo pareggio. Nel generale equilibrio sono i due trascinatori a darsi battaglia, con Teodosic e Rodriguez a rispondersi fra canestri e grandi giocate. Shields risponde a Belinelli, resta immutata la distanza fra le due squadre all'inizio dell'ultimo periodo, dopo il parziale di 18-18 con cui le due squadre chiudono il terzo quarto. Parziale deciso della Virtus e ancora Teodosic da tre firma il +4, due liberi di Delaney riportano però Milano sotto di due. Col play serbo dei bolognesi gravato da quattro falli, Djordjevic decide di mettere Pajola. Markovic da distanza siderale si prende la tripla del nuovo +4, Datome perde un pallone in attacco e proprio Pajola ripaga la fiducia del tecnico e da tre firma il +7 per le V nere: time out immediato per Messina. Milano recupera due punti, ma rientra Teodosic che mette i due liberi del nuovo vantaggio di sette. Fallo a rimbalzo di Datome, ancora un illegale Teodosic firma il +10 con una tripla centrale. Milano perde il contatto col match, nonostante il 2/2 di Hines dalla lunetta. Shields sbaglia la tripla della speranza milanese, Belinelli realizza i liberi del +11: finisce 83-72 per la Virtus, che conduce la serie 2-0 e ringrazia Milos Teodosic, autore di 21 punti. Non basta a Milano la buona prova di Shields, autore di 16 punti. Serie che adesso si sposta alla Segafredo Arena di Bologna, con Milano chiamata all'impresa per rimettere in equilibrio la serie. 

A|X Armani Exchange Milano - Virtus Segafredo Bologna 72-83
Guarda il video
A|X Armani Exchange Milano - Virtus Segafredo Bologna 72-83

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti