La Virtus Bologna è campione d'Italia. Milano ko anche in gara 4

Le Vu Nere vincono lo Scudetto a vent'anni di distanza dall'ultima volta. Il quintetto guidato da Messina chiude la serie senza alcun successo
La Virtus Bologna è campione d'Italia. Milano ko anche in gara 4© Ciamillo

BOLOGNA - A distanza di 20 anni dall'ultimo trionfo (nel 2001 con Ettore Messina in panchina) la Virtus Bologna vince nuovamente lo Scudetto, il sedicesimo della sua storia, grazie alla vittoria in gara 4 contro l'Olimpia Milano. I meneghini, sfiancati dalle fatiche della Final Four di Eurolega, chiudono la serie senza alcuna successo.

Virtus Bologna, la festa scudetto e premiazione
Guarda il video
Virtus Bologna, la festa scudetto e premiazione

Belinelli e Teodosic super, la Virtus Bologna vince lo Scudetto

Nel primo quarto molte palle perse dalla Virtus favoriscono le transizioni offensive dell'Olimpia. Il quintetto di Messina chiude il primo quarto con un vantaggio di cinque punti ma nel secondo le Vu nere ritornano in partita agganciando e successivamente superando l'Olimpia grazie a un parziale di 13-0. Milano, però, riesce a reagire, si riporta in vantaggio e chiude la prima frazione di gioco con un vantaggio di due punti. Nel terzo quarto è Teodosic a suonare la carica per Bologna con sette punti e altrettanti assist che garantiscono il controsorpasso alle Vu nere. Nel quarto e ultimo periodo la Virtus, trascinata da un super Belinelli, riesce a prendere le distanze prendendosi vittoria e Scudetto. 

Virtus Bologna, che festa per lo scudetto!
Guarda la gallery
Virtus Bologna, che festa per lo scudetto!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti