Playoff scudetto, Bologna torna in corsa e vince gara 5: Olimpia ko 84-78

La Segafredo riapre la corsa al titolo: decisivi, nel finale Belinelli e Shengelia. Sabato gara sei al Mediolanum Forum
Playoff scudetto, Bologna torna in corsa e vince gara 5: Olimpia ko 84-78© CIAMILLO-CASTORIA
2 min

BOLOGNA - La Virtus Bologna batte l'Olimpia Milano 84-78 in gara cinque e riporta la finale sul 3-2 per i meneghini. La squadra di Sergio Scariolo porta a casa una sfida equilibrata e divertente, che si è decisa solo nel finale. I padroni di casa partono forte, chiudono il primo quarto con tredici punti di vantaggio, poi subiscono il recupero di Milano, che all'inizio dell'ultima frazione ottiene il sorpasso. Ma nel finale Bologna torna in cattedra e grazie a Shengelia, porta a casa il successo. Tutto rimandato in gara sei. 

Bologna parte forte, Milano risponde

Bologna parte forte e trascinata da Jaiteh imprime subito un gran ritmo alla gara, chiudendo il primo parziale sul 25-12. Ad inizio del secondo quarto Milano torna in partita: Rodriguez e Melli salgono in cattedra e sono protagonisti di un parziale di 10-0, che permette all'Olimpia di accorciare le distanze ed andare al riposo sul 42-37. Ad inizio ripresa la Virtus parte con il piede sull'acceleratore, sfruttando gli assist di Teodosic e i canestri di Hackett. Ma sul 54-42, viene fischiato un doppio fallo tecnico: alla panchina di Scariolo e a Teodosic: Melli dalla lunetta è implacabile e riporta sotto l'Olimpia. Poi, dalla distanza segna il canestro che accorcia ulteriormente le distanze. Milano si riporta a meno 3 (57-54), Belinelli prova ad allungare con una tripla, ma Hall è implacabile e riporta Milano sul 62-58, risultato con cui si chiude il terzo quarto. 

Shengelia decisivo

Grant riporta Milano in parità con un'azione da quattro punti (centro dalla distanza e canestro dalla lunetta dopo un fallo di Belinelli), poi arriva anche il sorpasso (62-64). Ma prima Belinelli (azione da tre punti) e un tecnico fischiato a Shields, riportano Bologna in corsa. La gara diventa bella ed equilibrata, tra sorpassi e controsorpassi. A 2'17" dalla fine, Shengelia insacca la tripla che riporta Bologna a più 5 (80-75), poi stoppa Shields che volava in contropiede esaltando la Segafredo Arena. E' il momento decisivo. La Virtus regge e porta a casa il successo (84-78). Appuntamento al Mediolanum Forum per gara sei. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti