Trieste riporta Gaines in Italia dopo l'esperienza al Benfica

L'ex guardia di Caserta, Pesaro, Cantù, Virtus Bologna e Scafati torna nel nostro campionato dopo una stagione fra Porto Rico e Portogallo. Il comunicato della società giuliana
Trieste riporta Gaines in Italia dopo l'esperienza al Benfica© CIAMILLO
4 min
TagsTriesteGaines

TRIESTE - Frank Gaines ha firmato con la Pallacanestro Trieste. Il club giuliano ha ufficializzato l'ingaggio della guardia di 191 cm, classe 1990, che ha realizzato quasi 1.200 punti in Serie A con le maglie di Caserta, Pesaro, Cantù, Virtus Bologna e Scafati: "Accogliamo a Trieste un giocatore con un bagaglio tecnico e di esperienza di altissimo livello - dice il presidente di Trieste, Mario Ghiacci - Gaines andrà a occupare una casella centrale nella nostra squadra sia sul parquet che nello spogliatoio e potrà dare un contributo importante sia sul fronte del gioco che su quello della crescita dei ragazzi più giovani". "Frank è un giocatore che non ha bisogno di presentazioni - afferma il tecnico di Trieste, Marco Legovich - Il suo curriculum e le sue stagioni in Italia parlano per lui, basti ricordare che è stato anche il miglior marcatore del campionato nella stagione 2018-19. Sono contento che la società sia riuscita ad assicurarsi un giocatore di questo calibro, che porterà in squadra qualità, punti e personalità. Ci siamo già sentiti al telefono prima della firma e ho trovato un giocatore di grande intelligenza che si è messo completamente a disposizione e che ha capito e condiviso il progetto che io e lo staff tecnico abbiamo per lui e per l'intera squadra. Sarà un sicuro protagonista della nostra stagione".

Varese, ufficializzato l'acquisto di Johnson

Verona, roster completato con l'arrivo di Smith

Gaines torna in Italia, giocherà a Trieste

Nato a Fort Lauderdale, Florida (Usa), il 7 luglio 1990, Gaines ha esordito nel basket Ncaa nella stagione 2009-10 con i Fort Wayne Mastodons, squadra della Purdue University (Indiana). Dopo 4 stagioni si sposta ai Maine Celtics e subito dopo arriva la prima chiamata in Europa, proprio in Italia con la JuveCaserta. Nella stagione 2014-15 Gaines inizia quindi una fase della propria carriera che lo porterà a conoscere il basket di molti campionati: sempre in Italia con Pesaro, poi di nuovo negli Usa con gli Oklahoma City Blue per passare quindi agli Humacao di Porto Rico. Arrivano quindi i campionati prima in Polonia con il King Szczecin, poi in Germania con il Rasta Vechta e infine in Russia con il Parma Perm. Nel giugno 2018 torna in Italia, nelle fila di Cantù, dove realizza 609 punti, 95 rimbalzi e 77 assist in 30 partite. Una stagione contraddistinta dalla prestazione nella sfida contro l'Olimpia Milano, dove segna 44 punti, e che lo vede laurearsi miglior marcatore Lba 2018-19 con una media di 20.3 a partita. Poi ancora una stagione in Italia con la Virtus Bologna. Nel 2020-21 è protagonista su tre diversi campi: prima in Israele con il Bnei Herzeliya, poi di nuovo a Cantù e infine una seconda esperienza a Porto Rico con i Cangrejeros de Santurce. L'ultima stagione è di nuovo europea, con il Benfica nel campionato portoghese, dove realizza 317 punti, 37 rimbalzi e 37 assist in 20 apparizioni.


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti