Sarzana, Francesca Michielin: biglietti per "L'Estate dei Cani Sciolti"

A luglio la Michielin è pronta a volare a Sarzana per il primo live del suo Summer Tour 2023. Non perdere il concerto e scopri come acquistare i biglietti
Sarzana, Francesca Michielin: biglietti per "L'Estate dei Cani Sciolti"© ANSA
3 min

Francesca Michielin, originaria di Bassano del Grappa, classe 1995, è una delle penne e delle voci più interessanti della musica italiana di nuova generazione. 
Glam, fresca, anticonvenzionale, ribelle, ed estremamente capace. Francesca le ha fatte proprio tutte: da X Factor a Sanremo, dalla laurea in conservatorio alla conduzione televisiva, dall'Eurovision Song Contest alla direzione d'orchestra. Insomma, un uragano instancabile di energia.
Il suo prossimo summer tour, "L'estate dei Cani Sciolti", dal disco "Cani Sciolti", è pronto a partire: la prima tappa è a Sarzana il 12 luglio. Non perdere il primo concerto nella bellissima città ligure, per cui scopri come acquisatre i biglietti. 

Sarzana, biglietti per Francesca Michielin 

Di seguito tutte le informazioni su; data, orario, indirizzo, disponibilità e prezzo dei biglietti.

Sarzana, prezzo dei biglietti

  • Poltronissima: INTERO€43,07
  • II° Settore: INTERO €36,92

"Cani Sciolti", la libertà di rompere gli schemi

Cani sciolti esce il 24 Febbraio 2023. L'ultimo album della Michielin è un lavoro puro, privo di featuring e collaborazioni, fatto di testi senza filtri ed estremamente personali. La cantautrice produce, scrive, arrangia, suona e canta, vievendo pienamente il senso di una libera espressione artistica. Coraggiosa, svincolata e "sciolta". Francesca mette in musica un vero e proprio manifesto personale di ribellione, andando dritta al punto. Dà prova al pubblico di una grande maturità artistica, creando un'opera dalla chiara direzione poetica: quella della necessità di vivere rompendo gli schemi nei quali, ormai, sempre più ci si trova incasellati. Tanti i messaggi valorosi nella scrittura, ogni brano è un monito a non scollarsi da sé stessi, a vivere "senza paracadute" e a sognare senza briglie un futuro lontano e migliore. Non a caso, Francesca è una delle cantautrici della nuova generazione ad essere maggiormente vicina e aderente alle idee del pubblico e dei giovani di oggi. Ogni sua opera è stata un successo e continua a non passare mai di moda: "Distratto"; "L'Amore esiste"; "Magnifico" e "Chiamami per nome", con Fedez; "Io non abito al mare", scritta con Calcutta; "Fotografie" con Carl Brave e Fabri Fibra; "Nessun grado di separazione"; "Vulcano", con Durdust. 
Insomma, un'artista straordinaria che ha collezionato collaborazioni con le voci e i produttori più forti della musica italiana, diventatando una cantautrice polistrumentista estremamente interessante e capace di distinguersi dal resto del panorama musicale attuale.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti