Maddalonese, Sannazzaro: «L'esordio che mi aspettavo»

Il tecnico: «Siamo stati a sbloccare subito il risultato e poi controllare andando all'intervallo sul 3-0»
Maddalonese, Sannazzaro: «L'esordio che mi aspettavo»

MADDALONI - “Siamo stati a sbloccare subito il risultato e poi controllare andando all’intervallo sul 3-0”. Queste le prime parole del tecnico della Maddalonese Gianni Sannazzaro dopo il 4-0 al Real Forio: “Era l’esordio che speravamo di fare – continua – e mi aspettavo una prestazione del genere poiché ho visto lavorare bene la squadra in settimana e oggi raccogliamo i frutti dei sacrifici di queste settimane. E’ stato bello poter chiudere la gara con cinque under in campo e uno degli obiettivi prefissati sarà quello della crescita dei giovani valorizzando i nostri gioielli”. E a fine gara anche un coro speciale per lui: “Mi ha fatto piacere lo ammetto. Significa che stanno apprezzando il lavoro di tutti e la nostra volontà di riportare il calcio a Maddaloni a certi livelli”. Doppietta all’esordio per il bomber della Maddalonese Monaco di Monaco. I suoi gol hanno spianato la strada ai granata che conquistano meritatamente i tre punti. “C’eravamo prefissati di partire col piede giusto – ha dichiarato a fine gara – e abbiamo disputato un’ottima partita. Siamo felici perché è andata molto bene in un esordio tanto atteso non solo da noi ma da tutti i tifosi”. Oltre ai gol un assist e tante belle giocate per lui: “Il gol è merito di tutti – continua l’attaccante – non solo di chi lo fa. Segnare per un attaccante è il pane quotidiano e sono contento di averlo fatto. La dedica? E’ per mio figlio di sette mesi e spero di segnare tanto da potergli dedicare tutti i gol”.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti