Savoia, tre punti nel segno di Cerone: 2-1 alla Roccella

L'attaccante tira fuori la zampata decisiva in pieno recupero
Savoia, tre punti nel segno di Cerone: 2-1 alla Roccella

TORRE ANNUNZIATA - Il match vede il Roccella iniziare decisamente meglio, tanto che la prima occasione degna di nota della gara è proprio dei padroni di casa: al quinto minuto su un cross dalla destra si avventa Kamara, che schiaccia di testa, mandando alto di poco. Poco prima della mezz’ora, mister Parlato si trova costretto adoperare il primo cambio forzato: in uno scontro fortuito, Romano si procura un taglio al sopracciglio e viene sostituito da Scalzone. Quando il primo tempo sembra destinato a terminare a reti bianche, arriva la fiammata che sblocca la gara: fa tutto il neo arrivato Scalzone, che riceve palla al limite dell’area, si aggiusta la sfera e calcia di sinistro sul palo lontano con Scuffia immobile. La ripresa vede i ritmi abbassarsi ancora di più rispetto ad un primo tempo già non indimenticabile, tanto che nei primi venti minuti non si registra alcun tiro verso le porte difese da Coppola e Scuffia. Al minuto 42' il Roccella trova un insperato pareggio: cross dalla destra di Malerba, sul secondo palo arriva Pascuzzi, che di testa trova una palombella beffarda che scavalca un Coppola non impeccabile. Al secondo minuto di recupero, però, il Giraud esplode nuovamente e sempre grazie al solito Federico Cerone: il numero 10 controlla un pallone al limite dell’area e trova un perfetto tiro a giro nel sette battendo Scuffia. E’ il gol del definitivo 2-1 che regala al Savoia tre punti pesanti come un macigno.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti