Sarnese, manca il cinismo: 0-0 con il Centro Storico Salerno
Dilettanti Campania
0

Sarnese, manca il cinismo: 0-0 con il Centro Storico Salerno

I padroni di casa non riescono a capitalizzare le tante occasioni capitate a Guzzi e Sheriff

SARNO - Una Sarnese sfortunata non riesce a portare a casa la vittoria. I granata dividono la posta in palio con il Centro Storico Salerno, pur avendo creato tante occasioni,  ma difettando nella mira. Gli ospiti, in questo valzer dello spreco, hanno provato a concretizzare senza esito le poche puntate offensive. La squadra di Vitter ha sfoggiato il talento di Sheriff e Lamin, ma la loro fantasia non ha fatto da ariete. I padroni di casa partono con il piede giusto e al 4’ Pivetta dall’out destro crossa un pallone d’oro per Guzzi che fallisce un rigore in movimento. Al 6’, ancora Pivetta replica il cross e lo stacco di Sheriff si spegne sul fondo. Al 13’, il Centro Storico sfiora il colpaccio: su di un calcio di punizione Spetrini riceve, entra in area e colpisce il palo. Al 15’, Pivetta, sempre dal limite, impegna Coscia. Al 30’ Scippa da sinistra crossa ancora per la testa di Sheriff e l’incornata supera di poco la traversa. La Sarnese macina gioco, ma rischia per la sua scarsa vena offensiva. Nella ripresa non cambia la musica. Al 6’ Longobardi cerca la botta secca da fuori, ma è impreciso. Al 17’, Salzano in ripartenza supera tutti, anche Cacace, ma non coglie la porta.  Al 19’, Casillo, appostato sul secondo palo, riceve un’altra palla d’oro, ma tira rasente il palo. Al 22’, Trapani triangola con Squitieri che spara addosso a Coscia. Al 24’, Squitieri ruba palla sulla sinistra, entra in area e colpisce il palo. Non è giornata per gli attaccanti locali. Al 26’, su calcio d’angolo, Guzzi manda ancora alto di testa. Al 35’, l’ultimo sussulto è di Salzano che si invola, ma è bravo Cacace a chiudere lo specchio della porta. 

TUTTO SUI DILETTANTI CAMPANIA

Tutte le notizie di Dilettanti Campania

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti